Regalo di Natale: Ecco il vero volto di Viterbix, paladino della satira nella Tuscia

Regalo di Natale: Ecco il vero volto di Viterbix, paladino della satira nella Tuscia

Come è fatto Viterbix? I lettori non l'hanno mai visto. Ha disegnato nell'anonimato visivo per tutti questi mesi. Lo ha fatto raccontandoci la Tuscia ed essenzialmente il capoluogo da prospettive insolite, irriverenti e capaci di far riflettere.

ADimensione Font+- Stampa

Come è fatto Viterbix? I lettori non l’hanno mai visto. Ha disegnato nell’anonimato visivo per tutti questi mesi. Lo ha fatto raccontandoci la Tuscia ed essenzialmente il capoluogo da prospettive insolite, irriverenti e capaci di far riflettere.

La satira è forse il sale di ogni vera democrazia. In questi lunghi mesi di vignette Viterbix è stato bravo. Nessuna querela è arrivata in redazione, eppure ha a volte calcato la matita. Niente di offensivo, niente che sia mai andato al di là del diritto di satira. Vuol dire che anche “i colpiti” sono riusciti a fare i conti con il lato oscuro del potere, quello che tende a portarti a non essere mai messo in discussione. Sono stati al gioco e hanno rispettato Viterbix e questo giornale, che non ha risparmiato stoccate e colpi. Cosa tra l’altro ogni giornale dovrebbe fare.

In questi giorni di festa abbiamo deciso di fare un regalo ai lettori: mostrare il volto di Viterbix. Chi è? Si raffigura come una sorta di “pallonaro” abusivo, che ha raccolto e racchiude nella sua mano tutte le promesse elettorali. Palloni pieni di aria, gonfiati in massima parte dal sindaco Michelini. Ha cercato in questi mesi di ironizzare su tale situazione amministrativa, grazie a una bella matita e l’ospitalità della redazione della Fune …

Tra i tanti palloni c’è anche l’autore di tante bugie … tanti lo chiamano Pinocchio, ognuno lo chiami come vuole, però
ritorna forte e chiaro il senso di quanto scritto, pochi mesi fa, dai giovani in piazza del comune e rivolto all’amministrazione Michelini: “PINOCCHIO …. VE FA’ UN BAFFO !!!!”.

E se lo dice la piazza, anche se non piace, è necessario fare spallucce e andare avanti. Magari migliorando. Gustatevi il volto di Viterbix. Auguri.

viterbix-ritratto

Banner
Banner
Banner