Referendum, nel caos della battaglia elettorale in atto Libera Voce offre una riflessione sul merito della riforma

Referendum, nel caos della battaglia elettorale in atto Libera Voce offre una riflessione sul merito della riforma

Nel caos più generale, con una campagna referendaria trasformata in battaglia elettorale, un'occasione per ragionare e fare chiarezza arriva dai giovani montefiasconesi dell'associazione Libera Voce.

ADimensione Font+- Stampa

Il voto è personale, eguale, libero e segreto. Ma il voto dev’essere prima di tutto informato. Con questa convinzione i giovani di Montefiascone, raccolti nell’associazione Libera Voce, hanno pensato di mettere in piedi una campagna informativa per illustrare ai cittadini i contenuti della riforma della Costituzione che saranno chiamati a votare il 4 dicembre.

Nel caos più generale, con una campagna referendaria trasformata in battaglia elettorale, un’occasione per ragionare e fare chiarezza.

“La Costituzione è il manifesto politico-culturale di un Paese, è quindi fondamentale che il voto del prossimo 4 dicembre sia informato e consapevole, in attuazione dei principi di democrazia e sovranità popolare – è quanto dichiarano -. Lo scopo di Libera Voce è quello di offrire alla cittadinanza un’informazione chiara, libera e semplificata della riforma costituzionale, mantenendo una posizione neutrale e scevra da ogni condizionamento politico”.

L’appuntamento è per questa domenica 27, dalle 10 alle 17, in Piazzale Roma a Montefiascone, con un banchetto informativo per discutere, chiarire e capire insieme i punti fondamentali della riforma e gli effetti della stessa, con una chiave di lettura libera da indicazioni di voto.

Banner
Banner
Banner