Recuperata la struttura in piazza Fani che ospitava l’ex Questura

Recuperata la struttura in piazza Fani che ospitava l’ex Questura

Riaperta la sede dell’ex Questura. Soddisfatto il presidente Mazzola: "Finalmente recuperata e resa di nuovo fruibile".

ADimensione Font+- Stampa

Riaperta la sede dell’ex Questura. Soddisfatto il presidente Mazzola: “Finalmente recuperata e resa di nuovo fruibile”. 

Finalmente recuperata e resa fruibile la sede dell’ex questura, proprietà della Provincia di Viterbo. “Si tratta di un immobile, chiuso da tempo, sito in piazza Fani, proprio di fronte alla sede centrale degli uffici provinciali di Palazzo Gentili – spiega il presidente Mauro Mazzola -. L’Amministrazione da me presieduta ha subito manifestato l’interesse al ripristino della funzionalità di una struttura con problematiche non indifferenti.

La scorsa estate sono stati effettuati i primi studi per la verifica della staticità dell’immobile. In seguito sono stati acquisiti tutti i permessi e le autorizzazioni necessarie e l’edificio ha ottenuto l’idoneità statica e l’agibilità. Oggi il piano rialzato dell’ex Questura è stato recuperato quale sede degli uffici del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e in particolare del CPIA 5 interprovinciale Viterbo/Roma, che ne curerà la manutenzione ordinaria.

È un vanto per questa Amministrazione, che ha sempre avuto l’obiettivo non solo di recuperare ma anche di valorizzare le proprietà dell’Ente. Abbiamo reso di nuovo viva una struttura ormai quasi dimenticata. È importante favorire l’adeguamento degli edifici pubblici per renderli fruibili alla collettività”.

Natale Viterbo