Quintarelli (Pd): “potremmo chiedere di azzerare la Giunta, Michelini ha distrutto la maggioranza”

Quintarelli (Pd): “potremmo chiedere di azzerare la Giunta, Michelini ha distrutto la maggioranza”

Mario Quintarelli fu il primo della maggioranza a criticare Leonardo Michelini appena eletto, oggi potrebbe essere quello che decretare il fallimento del centrosinistra-allargato a Palazzo dei Priori.

ADimensione Font+- Stampa

Mario Quintarelli fu il primo della maggioranza a criticare Leonardo Michelini appena eletto, oggi potrebbe essere quello che decretare il fallimento del centrosinistra-allargato a Palazzo dei Priori. Il consigliere del Partito Democratico in una intervista rilasciata a Massimo Chiaravalli de Il Messaggero di Viterbo chiarisce il punto e rincara la dose delle dure parole già spese da Marco Volpi.

Se Volpi dice che giovedì in Consiglio quando parte del Pd insieme alla minoranza “ha vinto chi non ha paura di andare a casa”, Quintarelli indica a Michelini la porta per andarsene. “Potremmo chiedere l’azzeramento della Giunta – ha detto – mi auguro si interrompa questa esperienza. Un’amministrazione così non l’ho mai vista, va a vento. Non abbiamo un programma”.

A scatenare le ire dei serrapaunziani gli ultimi movimenti in Giunta con l’uscita di Andrea Vannini e la probabile nomina di Maurizio Tofani. Movimenti che hanno scosso anche parte dei civici (vd. Paolo Simoni, qui): “lo abbiamo saputo dai giornali – ha concluso – quando ci tieni fuori da tutto come pretendi che ti veniamo dietro?”