QdA apre in anteprima le Scuderie Sallupara: oggi lo spettacolo di Jon Jesper Halle

QdA apre in anteprima le Scuderie Sallupara: oggi lo spettacolo di Jon Jesper Halle

Quartieri dell'Arte apre in anteprima le Scuderie Sallupara: oggi sabato 26 novembre l'iniziativa legata al progetto Corpus Media in collaborazione con l'associazione La Dramaturgie

ADimensione Font+- Stampa

Quartieri dell’Arte apre in anteprima le Scuderie Sallupara: oggi sabato 26 novembre l’iniziativa legata al progetto Corpus Media in collaborazione con l’associazione La Dramaturgie, che ha in programma una passeggiata nel gioiello rinascimentale viterbese. “La stalla più bella d’Italia” (papa Clemente XI) sta godendo di un recupero corposo che si è potuto realizzare attraverso la sinergia tra la Fondazione Carivit (che ha donato il progetto all’Amministrazione Comunale) e la Banca Carivit oggi Intesa San Paolo, che ha finanziato i restauri in atto per i quali si devono ringraziare anche gli studiosi Enzo Bentivoglio e Simonetta Valtieri. Un tempo le Scuderie erano a servizio della Rocca Albornoz, divenuta nel Rinascimento residenza dei Papi a sostituzione del palazzo presso il Duomo (trasformate in Carcere nell’800, poi bombardate e abbandonate) realizzate da Bramante per Papa Giulio II agli inizi del ‘500.

Oggi la visita-spettacolo alla scoperta delle Scuderie Sallupara. La celebrazione della vita delle Scuderie, che accosta il Rinascimento alla rinascita dell’edificio, ripercorrendone i traumi attraverso una serie di metafore contemporanee. Il testo in scena è di Jon Jesper Halle, uno dei maggiori drammaturghi norvegesi considerato, con Jon Fosse, il continuatore della tradizione ibseniana in Norvegia. Traduzione di Kristian Bjornsen e Giulia Brunello. Regia di Carles Fernandez Giua. Con Francesco Martino. Prima Mondiale. Nell’occasione anche la pubblicazione per I Tipi di GBEditoria il libro con il testo di Jon Jesper Halle.

Ingresso offerto dal Festival, che richiede la prenotazione a [email protected]mail.com.

Banner
Banner
Banner