‘Puliamo Viterbo’, scatta l’operazione su La Quercia. La buona pratica del civismo e della pulizia della città predicata da Lucio Matteucci si muove oggi anche su altre gambe

‘Puliamo Viterbo’, scatta l’operazione su La Quercia. La buona pratica del civismo e della pulizia della città predicata da Lucio Matteucci si muove oggi anche su altre gambe

In principio era Lucio Matteucci e Viterbo Civica, poi l'esempio ha trovato anche altre gambe. Tanto che è nato un comitato cittadino spontaneo dal nome 'Puliamo Viterbo'.

ADimensione Font+- Stampa

In principio era Lucio Matteucci e Viterbo Civica, poi l’esempio ha trovato anche altre gambe. Tanto che è nato un comitato cittadino spontaneo dal nome ‘Puliamo Viterbo’.

Il comitato cittadino spontaneo ”Puliamo Viterbo”, la Proloco di Viterbo, la parrocchia Basilica Santuario Santa Maria della Quercia e le Acli provinciali di Viterbo invitano tutti i cittadini di buona volontà, residenti e non, i commercianti, le associazioni e le aggregazioni non politiche a partecipare alla manifestazione di educazione civica ”Puliamo Viterbo Task Force – Operazione La Quercia” domenica 21 aprile dalle 10.45 alle 12.30.

Su richiesta della Proloco Viterbo, in occasione di ”La Quercia in Fiore”, dal 28 aprile al 6 maggio, in contemporanea con San Pellegrino in Fiore, siamo stati invitati a pulire e a scoprire quanto è bella La Quercia, splendido patrimonio della nostra terra.

Programma:

ore 10:45 – Accoglienza dei volontari presso il gazebo Acli posto nei pressi della piazza del Santuario distribuzione di sacchi, guanti e mascherine.

ore 11:00 – Le squadre di volontari raggiungono le vie per pulire La Quercia

ore 12:30 – Termine della pulizia e conferimento dei sacchi in luogo indicato.

Ricordiamo che questa manifestazione è organizzata come azione di educazione civica, al rispetto del bene pubblico e a valorizzare la nostra splendida città.

Non è una manifestazione politica o di contestazione contro i nostri amministratori.

Impariamo insieme ad amare la nostra città.