Provincia, il presidente Mazzola va in Procura: “L’ente non ha risorse per andare avanti”

Provincia, il presidente Mazzola va in Procura: “L’ente non ha risorse per andare avanti”

Il presidente della Provincia Mauro Mazzola va in Procura. Stamattina, come annunciato dallo stesso attraverso una nota stampa, si recherà in via Falcone e Borsellino per presentare un esposto cautelativo. L'esposto è indirizzato alla stessa Procura, alla Prefettura di Viterbo e alla Sezione Regionale della Corte dei Conti del Lazio.

ADimensione Font+- Stampa

Il presidente della Provincia Mauro Mazzola va in Procura. Stamattina, come annunciato dallo stesso attraverso una nota stampa, si recherà in via Falcone e Borsellino per presentare un esposto cautelativo. L’esposto è indirizzato alla stessa Procura, alla Prefettura di Viterbo e alla Sezione Regionale della Corte dei Conti del Lazio.

“A fronte della situazione finanziaria gravissima – dichiara Mazzola -, che si trovano ad affrontare le Province, per certi versi, paradossale anche sul piano istituzionale, la mancata previsione di un adeguato finanziamento costituisce una violazione dell’art. 119 della Costituzione, nonché del principio di buon andamento della Pubblica Amministrazione di cui all’art. 97 della Costituzione, comportando gravi danni non soltanto ai cittadini, ma anche all’Ente, il quale potrebbe non essere in grado di far fronte alle proprie specifiche funzioni istituzionali”.

Nell’esposto si chiede che vengano valutate eventuali condotte illecite omissive e/o commissive.

Natale Viterbo