Provincia, discussione sul bilancio rinviata a fine maggio

Provincia, discussione sul bilancio rinviata a fine maggio

Gli scommettitori più accaniti avrebbero quotato molto bassa la possibilità della presenza del numero legale, ma la realtà ha superato le aspettative. Sebbene con ritardo nella partenza il consiglio provinciale in programma per oggi si è tenuto. Anche se tutti si sono trovati d'accordo sul rinvio del bilancio.

ADimensione Font+- Stampa

Provincia, discussione e voto sul bilancio rinviati a dopo il 20 maggio. Dopo le tensioni dei giorni scorsi tra i consiglieri e il presidente Mauro Mazzola un nuovo clima sembra essere arrivato a Palazzo Gentili.

Gli scommettitori più accaniti avrebbero quotato molto bassa la possibilità della presenza del numero legale, ma la realtà ha superato le aspettative. Sebbene con ritardo nella partenza il consiglio provinciale in programma per oggi si è tenuto. Anche se tutti si sono trovati d’accordo sul rinvio del bilancio.

Serve tempo per permettere ai consiglieri di prenderne visione nel dettaglio e così sarà. Il presidente ha quindi esaudito le richieste di democratici e Mo.Ri. Presenti Angelelli e Stelliferi del Pd più Cataldi (FdI) a mezzogiorno in punto. Quintarelli del Pd e Voccia dei Mo.Ri sono apparsi in un secondo momento, così come Aquilani (Forza Italia) e Micci (centrodestra).