Promozione turistica, Bolsena investe su Perugia, Arezzo, Siena e Terni

Promozione turistica, Bolsena investe su Perugia, Arezzo, Siena e Terni

"Bolsena, un lago da bere". Un messaggio in cui puoi incappare se ti trovi a Perugia, Siena, Arezzo e Terni. 6X3 e punti informativi che distribuiscono materiale promozionale di un pezzo di Tuscia nei luoghi di maggiore affluenza, leggi centri commerciali.

ADimensione Font+- Stampa

“Bolsena, un lago da bere”. Un messaggio in cui puoi incappare se ti trovi a Perugia, Siena, Arezzo e Terni. 6X3 e punti informativi che distribuiscono materiale promozionale di un pezzo di Tuscia nei luoghi di maggiore affluenza, leggi centri commerciali.

Il Comune di Bolsena entra nel club dei comuni pronti a investire in promozione turistica. Lo fa con un colpo iniziale da 70mila euro e l’idea di spendere tutto l’incasso delle tassa di soggiorno in questo tipo di operazione. Parola di Andrea Di Sorte, assessore al Turismo. Parola di Paolo Equitani, sindaco di Bolsena.

Tre le azioni messe in campo. In primo luogo campagne mirate attraverso i 6X3 stradali. In questi giorni è già possibile godere della bellezza del lago di Bolsena girando per le strade di Arezzo, Perugia, Siena e Terni. Capoluoghi di provincia a un’ora e mezza di distanza, così da attrarre visitatori di prossimità. Con la fiducia di conquistare pubblico e poi andare a moltiplicarlo grazie al passaparola.

La seconda azione, sempre nelle stesse città, con una presenza fisica di gazebo nelle piazza e nei centri commerciali. Distribuzione di brouchure e materiale promozionale, capace di raccontare cosa è possibile vivere a Bolsena.

La terza azione viaggia sul web. Con campagne di promozione mirata tra Google e Facebook. “Puntiamo a raccontare in maniera innovativa e particolare il nostro territorio – spiega l’assessore Di Sorte -. Puntiamo a promuovere soggiorni di più giorni, per aumentare la permanenza. I filoni battuti sono quello naturalistico-ambientale, storico-religioso e ludico con il lago per divertirsi tra sole e bagno. Poi c’è la promozione anche del gesto e delle tipicità”.

Una campagna di promozione che racconta la volontà dell’amministrazione comunale di Bolsena di puntare sempre più sul turismo. “Con il sindaco Equitani – conclude Di Sorte – crediamo molto nelle possibilità che abbiamo di conquistare sempre più turisti e affascinarli grazie alle potenzialità del nostro territorio. In inverno continueremo con la promozione, questa volta concentrando gli investimenti su Roma, nella metro e nelle piazze”.