Primo maggio con le streghe, succede a Bagnaia

Primo maggio con le streghe, succede a Bagnaia

Un primo maggio con le streghe è possibile, a Bagnaia. Appuntamento davanti al bar Il Borgo, nella piazza centrale del paese, alle ore 9. Da qui comincia la visita al Bosco Esoterico e Letterario del Montecchio.

ADimensione Font+- Stampa

Un primo maggio con le streghe è possibile, a Bagnaia. Appuntamento davanti al bar Il Borgo, nella piazza centrale del paese, alle ore 9. Da qui comincia la visita al Bosco Esoterico e Letterario del Montecchio.

Ore 9.30, dopo una breve introduzione storica, ci si sposta in auto alle falde del Montecchio da dove partirà il vero
e proprio itinerario iniziatico per poi salire sul colle del Montecchio con una passeggiata lieve (consigliate scarpe
da trekking o simili) facendo tappa alla Capanna di Bianca e Andrea, al Masso della Fertilità (con rito
della fertilità), alla Stele della Strega bruciata, al Braciere dei Filtri d’Amore, agli Occhi della Dea, per arrivare infine alla Piana Sacra e al Trono o Portale della Regina delle Figlie della Luna. 

Pier Isa della Rupe illustrerà il percorso, leggendo brani dal classico ‘Le Streghe di Montecchio’. Con le testimonianze documentali, le leggende e i luoghi che lei stessa ha rinvenuto durante anni di ricerche. Finito il percorso, intorno alle 13.30, si rientra. Partecipazione al percorso è libera.

Decarta racconta la Tuscia