Primarie, Santucci apre a Viva Viterbo: “Vediamo chi ci sta”

Primarie, Santucci apre a Viva Viterbo: “Vediamo chi ci sta”

Dopo il messaggio di Giacomo Barelli dell’altro giorno che ha sposato l’idea delle primarie lanciando l’amo del “Fronte del rinnovamento”, iniziano le prime reazioni. Oltre a Forza Italia (lo abbiamo scritto ieri), ci starebbe dentro anche Fondazione.

ADimensione Font+- Stampa

Viva Viterbo apre al centrodestra, che mesto mesto non risponde, ma accoglie l’apertura del movimento fondato da Filippo Rossi. Dopo il messaggio di Giacomo Barelli dell’altro giorno che ha sposato l’idea delle primarie lanciando l’amo del “Fronte del rinnovamento”, iniziano le prime reazioni. Oltre a Forza Italia (lo abbiamo scritto ieri), ci starebbe dentro anche Fondazione.

La discussione sulle primarie del centrodestra è una discussione che va avanti da tanto tempo, difficile trovarne una primogenitura chiara. Sta di fatto che in queste settimane se ne è fatta portavoce Chiara Frontini più di altri, raccogliendo il parere positivo di varie forze. Tra queste anche quella di Viva Viterbo. I messaggi che lanciano però sono tutti verso gli elettori, almeno pubblicamente non ne parlano rivolgendosi direttamente. Il concetto è quello del “vediamo chi ci sta”. È così anche per Gianmaria Santucci.

“Non ho parlato con Giacomo Barelli dall’ultimo Consiglio comunale – ha detto Santucci – credo comunque che ormai siano alternativi all’attuale amministrazione. Se poi questo sia un percorso autonomo o in coalizione non lo so, ma se la logica di cui si parla è quella delle primarie vediamo chi ci sta. Ogni tanto – ha aggiunto – qualcuno dichiara a La Fune che sarebbe favorevole (tra gli ultimi Viva Viterbo appunto, ndr) e allora vediamo quindi quanti siamo”.

Banner
Banner
Banner