Prato Giardino al centro, domenica tutti invitati a correre. De Simone: “Il cuore della città torna a battere”

Prato Giardino al centro, domenica tutti invitati a correre. De Simone: “Il cuore della città torna a battere”

Non si ferma la corsa alla rinascita di Prato Giardino, il polmone verde di Viterbo che negli ultimi mesi è stato al centro di una valanga di polemiche, prima, e di una forte campagna per la riqualificazione, dopo. Il prossimo 15 aprile si svolgerà presso la splendida villa comunale l’evento #CorriaPratoGiardino, manifestazione sportiva voluta da ASD Viterbo Runners e che vede coinvolta, tra gli altri, l’associazione di categoria Confartigianato imprese di Viterbo.

ADimensione Font+- Stampa

Non si ferma la corsa alla rinascita di Prato Giardino, il polmone verde di Viterbo che negli ultimi mesi è stato al centro di una valanga di polemiche, prima, e di una forte campagna per la riqualificazione, dopo. Il prossimo 15 aprile si svolgerà presso la splendida villa comunale l’evento #CorriaPratoGiardino, manifestazione sportiva voluta da ASD Viterbo Runners e che vede coinvolta, tra gli altri, l’associazione di categoria Confartigianato imprese di Viterbo.

”Siamo estremamente orgogliosi di essere partner di un evento che concretizza la logica del fare e non solo del parlare – interviene Andrea De Simone, direttore provinciale di Confartigianato -. Negli ultimi mesi si è fatto un gran discutere in merito alle potenzialità del parco divenuto da tempo esempio di degrado cittadino e noncuranza amministrativa e #CorriaPratoGiardino non è altro che la dimostrazione di come le parole possano diventare fatti. Non solo, una manifestazione come quella che si svolgerà il prossimo 15 aprile è anche rappresentativa dell’importanza di fare rete per ottenere dei risultati apprezzabili.

Abbandonata a se stessa la villa comunale si è trasformata in un’area fantasma, ma con l’impegno delle realtà cittadine che hanno a cuore le sorti di Viterbo, ecco che il nostro cuore verde torna a battere, animando così l’intera città. Pratogiardino, ben lo sanno i viterbesi che per lungo tempo si sono privati di una passeggiata nel parco nobiliare dedicato a Lucio Battisti, negli ultimi anni era divenuta teatro di risse, spaccio di droga e, più in generale, di atti vari di vandalismo. Il tutto nel più totale disinteresse di chi dovrebbe, al contrario, tutelare e sviluppare aree di forte impatto cittadino come questa. Da qualche settimana, però, il vento sembra finalmente essere cambiato. L’impiego massiccio di forze dell’ordine ha messo i sigilli alla piazza di spaccio, invogliando le famiglie e i giovani viterbesi a riavvicinarsi alla villa. Contestualmente si è rimessa in moto quell’antica voglia di tornare a pianificare eventi e kermesse, che nei decenni passati aveva animato Pratogiardino rendendola il fiore all’occhiello della Viterbo giovane, giovanile, unita e festaiola.

”La nostra città – continua De Simone – ha bisogno di certezze e tra queste anche quella di avere un luogo aperto al pubblico, dove i cittadini possano rilassarsi, divertirsi e godere di una delle tante bellezze uniche di Viterbo. Noi tutti ne abbiamo bisogno. Ecco perché #CorriaPratoGiardino riveste un ruolo centrale in questa fase di riqualificazione della villa. Si tratta di un esempio, certamente, ma anche della posa di un primo mattone, dell’inizio di un lavoro costante che porti il cuore verde della città dei Papi agli antichi splendori e anche di più” – conclude il direttore di Confartigianato imprese di Viterbo.

La manifestazione #CorriaPratoGiardino si terrà domenica 15 aprile 2018 a partire dalle ore 10­ e prevede un ricco programma che animerà la giornata dedicata allo sport e al rispetto ambientale. Per informazioni sui costi e sulle modalità d’iscrizione rivolgersi presso il punto vendita RUNNER in via Campo Scolastico B/A oppure inviare una mail all’indirizzo [email protected]