Politica separata dalla sanità, Egidi ironizza sulle dichiarazioni di Fioroni

Politica separata dalla sanità, Egidi ironizza sulle dichiarazioni di Fioroni

"Pare che il mio amico Beppe Fioroni abbia dichiarato che lui è per tenere lontana la politica dalla sanità. E' come se io dichiaro che starò lontano dalla mia Ibanez acustica. Complicato". Firmato Andrea Egidi.

ADimensione Font+- Stampa

“Pare che il mio amico Beppe Fioroni abbia dichiarato che lui è per tenere lontana la politica dalla sanità. E’ come se io dichiaro che starò lontano dalla mia Ibanez acustica. Complicato”. Firmato Andrea Egidi.

La stoccata del segretario provinciale del Partito Democratico allo storico onorevole Fioroni arriva con un semplice post Facebook. E’ da poco concluso l’incontro all’Auditorium di Valla Faul con il ministro della Sanità Beatrice Lorenzin. Precisamente sono le 22 e 18 minuti di un tranquillo lunedì.

In pratica il segretario Egidi ironizza sulle dichiarazioni, da poco rilasciate alla platea del convegno organizzato dal Centro di Studio Aldo Moro di Viterbo, dell’ “amico”. In tanti si staranno chiedendo cosa intendesse Egidi con l’espressione “la mia Ibanez acustica”. Si tratta in pratica della chitarra da cui il segretario ultimamente sembra non allontanarsi mai. La tiene persino sulle sedie del suo ufficio di via Polidori ben protetta nella custodia.

Politica e sanità forse un giorno potranno anche viaggiare separate. A oggi la cosa ci pare tanto un miraggio. Di sicuro però Egidi e la sua Ibanez non si separeranno mai. E magari al prossimo convegno organizzato dall’ex popolare potrebbe essere invitato a esibirsi sul palco.

egidi

Banner
Banner
Banner