Parcheggio fuori Porta Faul, entro l’anno la progettazione esecutiva

Parcheggio fuori Porta Faul, entro l’anno la progettazione esecutiva

L'obiettivo dell'opera consiste nell'alleggerimento del traffico all'interno della Porta di Faul. Al tempo stesso si punta a liberare dal carico delle auto l'attuale parcheggio realizzato nella valle e che il sabato dovrebbe arrivare a ospitare il tradizionale mercato.

ADimensione Font+- Stampa

Parcheggio fuori Porta Faul, entro l’anno il via alla progettazione esecutiva. L’area di sosta, chiamata a servire il capoluogo, nascerà dalla copertura di un tratto dell’Urcionio, quello in prossimità della rotatoria. Per la sua realizzazione sono a disposizione 336mila euro, figli di un risparmio su alcuni fondi del Plus.

L’obiettivo dell’opera consiste nell’alleggerimento del traffico all’interno della Porta di Faul. Al tempo stesso si punta a liberare dal carico delle auto l’attuale parcheggio realizzato nella valle e che il sabato dovrebbe arrivare a ospitare il tradizionale mercato.