Parcheggi gratis per le auto elettriche nel capoluogo

Parcheggi gratis per le auto elettriche nel capoluogo

L’esenzione dal pagamento del parcheggio nelle strisce blu, già attiva in molte città d'Italia, sarà riservata ai residenti della Città dei Papi e dei Comuni di provincia. Basterà semplicemente esporre lo specifico contrassegno rilasciato dalla Francigena srl.

ADimensione Font+- Stampa

Chiunque possegga un’auto elettrica o ibrida quest’anno risparmierà. A Viterbo infatti i posti nelle strisce blu saranno gratuiti per tutti coloro che hanno nel proprio garage una vettura a bassa emissione di gas e fumi inquinanti per l’aria.

L’esenzione dal pagamento del parcheggio nelle strisce blu, già attiva in molte città d’Italia, sarà riservata ai residenti della Città dei Papi e dei Comuni di provincia. Basterà semplicemente esporre lo specifico contrassegno rilasciato dalla Francigena srl.

”L’amministrazione intende incentivare l’utilizzo dei veicoli elettrici e ibridi con motore elettrico – spiegano da Palazzo dei Priori – in un ottica di riduzione delle emissioni in atmosfera, in attuazione delle linee di indirizzo e delle disposizioni richiamate dal Piano di risanamento della qualità dell’aria della Regione Lazio”.

Una mossa, questa dell’amministrazione viterbese per garantire a tutti di respirare aria pulita in città, che non peserà sulle casse del Comune. Sono infatti ancora troppo poche le auto elettriche o ibride con motore elettrico in circolazione nella Tuscia: ”Dal presente provvedimento – dicono infatti – non deriveranno effetti di particolare
rilievo relativamente alle voci di entrata per la gestione dei parcheggi”.