Panunzi: “La promozione del Lago di Bolsena passa anche dallo sviluppo del cicloturismo”

Panunzi: “La promozione del Lago di Bolsena passa anche dallo sviluppo del cicloturismo”

Il consigliere regionale del Pd Panunzi alla presentazione del progetto di fattibilità della pista ciclabile del Lago di Bolsena. "La promozione e la valorizzazione di un territorio passa anche attraverso lo sviluppo del cicloturismo, che costituisce un mercato in continua espansione".

ADimensione Font+- Stampa

Il consigliere regionale del Pd Panunzi alla presentazione del progetto di fattibilità della pista ciclabile del Lago di Bolsena. “La promozione e la valorizzazione di un territorio passa anche attraverso lo sviluppo del cicloturismo, che costituisce un mercato in continua espansione”.

Lo ha detto il consigliere regionale del Partito Democratico Enrico Panunzi, candidato per il Pd alle elezioni regionali del 4 marzo, alla presentazione del progetto di fattibilità della pista ciclabile intorno al lago di Bolsena, avvenuta l’8 febbraio, che vede Capodimonte capofila dell’iniziativa che coinvolge tutti i comuni rivieraschi.

“Il lago di Bolsena è un patrimonio unico della Tuscia, che unisce bellezze naturalistiche e artistiche ideali per un turismo “lento”, fatto di persone che si fermano nei luoghi, creando indotto economico e occupazionale – ha aggiunto il consigliere Panunzi –. Questo progetto è inoltre importante perché mette insieme realtà diverse che fanno rete per unico obiettivo.

La Regione Lazio farà la sua parte e come consigliere il mio impegno sarà massimo nel seguire l’iter di questa bella iniziativa. La Tuscia ha nei paesaggi, nell’agricoltura, nell’arte eccellenze assolute. Solo facendo
sistema è possibile sfruttare questo potenziale. Il progetto della pista ciclabile è un esempio”.