Palazzo dei Priori celebra gli 80 anni di Paternesi con una mostra antologica

Palazzo dei Priori celebra gli 80 anni di Paternesi con una mostra antologica

Dal 7 dicembre al 7 gennaio a Palazzo dei Priori l'antologica dedicata all'artista

ADimensione Font+- Stampa

Con una mostra antologica allestita nella Sala Regia di Palazzo dei Priori, l’amministrazione comunale di Viterbo rende omaggio ad Alessio Paternesi in occasione del suo ottantesimo compleanno.

La rassegna – che sarà visitabile dal 7 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 – comprende una selezione di una sessantina di opere tra quadri e sculture realizzate dall’artista originario di Civita Castellana durante tutta la sua lunga carriera artistica e un saggio di tutti i suoi più importanti cicli pittorici, da quello dei “Giardini incantati” e dei “Giardini di Piero” (in omaggio a Piero della Francesca) a “Dietro le quinte”, dal ciclo “Indovina la Commedia” (sulla Divina Commedia) ad alcune delle opere più significative degli anni ’60 e ’70. In esposizione anche una tiratura esclusiva realizzata per la Dante Alighieri sull’Inferno mitologico dantesco, i dipinti dedicati all’Odissea.

Come ha scritto il sindaco di Viterbo Leonardo Michelini nel catalogo, “questa mostra, oltre a festeggiare il genetliaco di Paternesi, ha anche un altro significato: consegnare ai viterbesi, soprattutto ai giovani, un uomo e un artista che fa parte a pieno titolo del nostro patrimonio. E come tutti i patrimoni va conosciuto, custodito, ammirato”.

Per l’occasione sarà pubblicato un volume contenente un saggio critico dello storico dell’arte Fulvio Ricci, tutte le opere in esposizione, alcuni brani dedicati a Paternesi da Bonaventura Tecchi, Franco Zeffirelli, Alberto Bevilacqua, Renato Guttuso, Giuseppe Selvaggi, Alessandro Masi, Sebastian Matta. E ancora le poesie scritte da Rafael Alberti, Maria Luisa Spaziani, Aglauco Casadio, Simonetta Badini. Infine, una galleria fotografica che ripercorre le tappe della carriera artistica e personale del maestro.

La mostra, che rappresenta l’evento culturale natalizio di Viterbo, sarà inaugurata il 7 dicembre 2017 alle ore 17. Durante l’esposizione si terrà anche una “mattinata dantesca” dedicata agli studenti viterbesi con  una lezione del segretario generale della Dante Alighieri, Alessandro Masi.