Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Orgoglio Di Luisa, getta la spugna ma combatte con onore contro il campione Groves

Orgoglio Di Luisa, getta la spugna ma combatte con onore contro il campione Groves

Groves si aggiudica chiaramente i primi tre round. Nel quarto i colpi di Groves si fanno più pesanti. Di Luisa incassa e rimane lì, in attesa di trovare l'occasione giusta per piazzare il suo terribile destro. Al quinto round il britannico piazza un brutto colpo alla milza e l'incontro finisce lì, con la spugna gettata sul ring.

ADimensione Font+- Stampa

Andrea Di Luisa cede sotto il peso dei pugni pesanti del britannico George Groves. Terribile il diretto sinistro dell’inglese che in cinque riprese ha fiaccato il pugile italiano, nato a Napoli ma diventato ormai viterbese.

Un incontro affrontato senza alcun titolo in palio, ma non per questo privato di fascino. Circa 6mila persone hanno assistito alla “battaglia”, tutti stipati nella Copper Box Arena, la “scatola di rame”.

Si combatte per la carriera, per capire se ognuno di loro ha la pasta per stare ai vertici della boxe mondiale. Intorno alle 23, ora italiana, le 22 nella capitale inglese Di Luisa e Groves battono i guantoni. L’inglese studia l’avversario, che conquista il centro ring. Iniziano ad arrivare i primi diretti sinistri di Groves, che impattano sulla faccia dell’italiano. Di Luisa c’è. Incassa ma tiene, appare anche molto tranquillo. Segnale questo di una buona preparazione fisica e mentale dell’incontro.

Groves si aggiudica chiaramente i primi tre round. Nel quarto i colpi di Groves si fanno più pesanti. Di Luisa incassa e rimane lì, in attesa di trovare l’occasione giusta per piazzare il suo terribile destro. La boxe è fatta anche di questo, di occasioni. Ma non si aprono gli spai giusti. Va via anche la quarta ripresa, aggiudicata dal britannico.

Il quinto round vede un Groves che lavora per aumentare il ritmo. A metà ripresa Di Luisa incassa un brutto colpo alla milza e si piega. Dall’angolo viene gettata la spugna. Finisce qui la serata londinese. E’ sconfitta per il campione viterbese che davanti si è ritrovato un campione di livello.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031