Operazione fontane-pulite: l’appalto di 4 mesi deve essere prolungato

Operazione fontane-pulite: l’appalto di 4 mesi deve essere prolungato

Una scelta, quella dei quattro mesi, dovuta al fatto che il bilancio previsionale non è ancora stato approvato e quindi di più non si poteva fare. L’appello è che nel bilancio 2016 vengano trovati i fondi per garantire pulizia e manutenzione ordinaria per tutto l’anno.

ADimensione Font+- Stampa

Il Comune risistema il look delle fontane cittadino, ma l’appalto dura solo 4 mesi. Lo scorso 21 aprile sono stati affidati i lavori per la manutenzione delle fontane per rimuovere “alghe e rifiuti, che oltre a provocare fenomeni di putrescenza, determinano l’ostruzione del normale deflusso dell’acqua la quale si riversa sul selciato della città con conseguente possibile pericolo per la normale circolazione pedonale e veicolare”.

Quattro mesi di pulizia e manutenzione per le fontane al costo di 6.700€. Una cifra ottenuta con un ribasso d’asta della ditta Albertelli Costruzioni di oltre il 40% sull’importo a base di gara. Lo stanziamento iniziale del Comune di Viterbo era infatti di 10.000€. Una scelta, quella dei quattro mesi, dovuta al fatto che il bilancio previsionale non è ancora stato approvato e quindi di più non si poteva fare.

L’appello, visto che il costo per la pulizia e manutenzione ordinaria anziché straordinaria potrà essere ancor più basso, è che nel bilancio 2016 vengano trovati i fondi per garantirla per tutto l’anno. E che questo divenga un punto di partenza e che quel capitolo possa non essere svuotato in futuro.

Il Sindaco, sollecitato da La Fune in occasione del sopralluogo presso la Fontana Sfera al Murialdo (qui), ha condiviso l’auspicio, senza però dare certezze: “Credo non ci saranno problemi”. Lo speriamo.