Nuovo Consiglio comunale in seconda convocazione

Nuovo Consiglio comunale in seconda convocazione

La maggioranza sfrutta il Regolamento per tamponare le proprie assenze. Domani la prima convocazione, con numero legale standard, alle 9 che andrà deserta.

ADimensione Font+- Stampa

Nuovo Consiglio comunale in seconda convocazione: la maggioranza sfrutta il Regolamento per tamponare le proprie assenze. Domani la prima convocazione, con numero legale standard, alle 9 che andrà deserta.

Giovedì la cosiddetta seconda convocazione, strumento che permette l’avvio dei lavori con appena 11 consiglieri presenti. Solo così il centrosinistra è infatti in grado di far iniziare i lavori dell’assise consigliare, visto che la minoranza non si presta per tenerlo.

Il braccio di ferro tra maggioranza e opposizione sbatte così sul muro del Regolamento. Ad un mese dall’approvazione del bilancio il clima è teso. Nel centrosinistra il disincanto e i malumori sono tanti, i consiglieri che da tempo non si vedono aumentano e non sembra ci siano spiragli per uscirne degnamente.

Natale Viterbo