Nuova Macchina di Santa Rosa, iter chiuso entro i primi d’aprile

Nuova Macchina di Santa Rosa, iter chiuso entro i primi d’aprile

La nuova Macchina di Santa Rosa ancora non esiste, ma ha già fatto parlare tantissimo di sé. Diversi gli attriti e le tensioni e un po’ di timore di finire lunghi sui tempi. Timori stroncati dal sindaco Michelini che confida nel completamento dell’iter entro i primi d’aprile.

ADimensione Font+- Stampa

micheliniNuova Macchina di Santa Rosa, tutte le procedura di gara saranno ultimate entro i primi d’aprile. Il sindaco interviene sul cronoprogramma illustrato in questi giorni dalla stampa cittadina e che indicava i primi di maggio.

L’iter seguirà questo ordine: 1) il bando di gara per l’individuazione dei progetti, pubblicato negli scorsi giorni, scade il prossimo 29 dicembre (rispettando i canonici 60 giorni, stabiliti dalla norma); 2) nei trenta giorni successivi la commissione stilerà la graduatoria, indicando l’idea vincente; 3)il terzo step prevede la realizzazione, da parte del vincitore, del progetto esecutivo. Il tempo stabilito nel bando è di 40 giorni; 4)a questo punto verrà indetta una gara europea per l’individuazione del costruttore.

In un primo momento erano stati conteggiati 55 giorni, ma il sindaco Michelini ha puntualizzato che ne serviranno 26. Perché si arriverà a questo punto già con un progetto esecutivo.

Entro i primi d’aprile quindi conosceremo già tutto sull’erede di ‘FioredelCielo’ e basterà attendere i giorni precedenti al tre settembre per vedere materializzarsi il progetto all’interno del cantiere di San Sisto.