Natale, fai un dono a chi è in difficoltà. Ecco dove trovare i punti di raccolta

Natale, fai un dono a chi è in difficoltà. Ecco dove trovare i punti di raccolta

Una raccolta di vestiti, giocattoli e alimenti per regalare un sorriso a Natale anche alle famiglie che stanno attraversando un momento difficile. Così il volontariato viterbese si mette in gioco.

ADimensione Font+- Stampa

raccolta_nataleUna grande raccolta di vestiti, giocattoli e alimenti a lunga conservazione per i bambini e le famiglie bisognose di Viterbo. Questa è una delle iniziative che coordinerà il consigliere delegato Marco Ciorba, presidente della consulta comunale del volontariato, in occasione delle prossime festività natalizie.

“Si tratta di una grande raccolta cittadina – ha spiegato il delegato al volontariato di Palazzo dei Priori -: il materiale che riusciremo a raccogliere sarà devoluto alle associazioni caritatevoli, alle parrocchie e alle case famiglia della città.

L’iniziativa, frutto del lavoro del direttivo della consulta comunale del volontariato, coinvolgerà sia Viterbo, sia le frazioni. Sono quattro gli appuntamenti che abbiamo calendarizzato insieme ai colleghi Arduino Troili, Martina Minchella, Augusta Boco e Marco Volpi, consiglieri delegati per i territori di Bagnaia, San Martino al Cimino e Grotte Santo Stefano.

Con le associazioni della consulta del volontariato stiamo lavorando a diverse iniziative e questa della raccolta è quella che aprirà una serie di appuntamenti natalizi”.

Il primo appuntamento a Bagnaia, in piazza XX Settembre il 7 e l’8 dicembre. Sempre l’8 dicembre l’iniziativa interesserà San Martino al Cimino, punto di raccolta all’interno del Cantinone.

Il 19, 20 e 21 dicembre sarà la volta di Viterbo, la raccolta sarà all’interno dell’ex tribunale in piazza Fontana Grande.

Il 21 dicembre appuntamento anche a Grotte Santo Stefano in piazza dell’Unità.