Nasce a casa Juppiter il Coro Special

Nasce a casa Juppiter il Coro Special

E' nato ed è davvero una grande bellezza. A La Casa delle Arti di Viterbo la prima giornata di prove per il Coro Special. Tutti i ragazzi speciali di Juppiter si sono dati appuntamento nella struttura del Pilastro, raggiungendola con i mezzi pubblici.

ADimensione Font+- Stampa

E’ nato ed è davvero una grande bellezza. A La Casa delle Arti di Viterbo la prima giornata di prove per il Coro Special. Tutti i ragazzi speciali di Juppiter si sono dati appuntamento nella struttura del Pilastro, raggiungendola con i mezzi pubblici.

In compagnia degli educatori, provenendo da diverse parti della provincia, sono arrivati in perfetto orario e hanno iniziato questa nuova grande avventura. Si tratta di un nutrito gruppo, in tutto sono una trentina. Un clima di festa ha attraversato l’intero pomeriggio e con grande entusiasmo tutti si sono messi in gioco.

“I ragazzi speciali ci insegnano come si canta in coro. E’ un messaggio importante, perché cantare in coro significa fare festa insieme. E fare le cose insieme, con gioia e con piacere, è quello che spesso manca in questi tempi di solisti. Di gente che è di solito portata a fare le cose contro”, così il presidente di Juppiter Salvatore Regoli.

coro-special-02

Decarta racconta la Tuscia