Museo delle Macchine di Santa Rosa, “Michelini batti un colpo”

Museo delle Macchine di Santa Rosa, “Michelini batti un colpo”

Museo delle Macchine di Santa Rosa, il dossier sul bando di concorso del primo spazio espositivo è stato consegnato presso la segreteria del sindaco Leonardo Michelini a fine giugno ma nessuna risposta è ancora arrivata al Comitato Promotore.

ADimensione Font+- Stampa

Museo delle Macchine di Santa Rosa, il dossier sul bando di concorso del primo spazio espositivo è stato consegnato presso la segreteria del sindaco Leonardo Michelini a fine giugno ma nessuna risposta è ancora arrivata al Comitato Promotore.

Il Comitato ha lavorato per circa un anno al progetto. A farne parte Giacomo Barelli, già Assessore con delega alle politiche del Turismo, dello Spettacolo e delle Attività Teatrali – Expo 2015 e Agricoltura – Grandi eventi – Contenzioso – Personale; Maria Rita De Alexandris, Consigliere Comunale; Massimo Mecarini, Presidente del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa; Angelo Russo, progettista di “Sinfonia d’Archi” (1991-1997); Marco Andreoli, progettista di “Rosa per il Duemila” (2000); Lucio Cappabianca, progettista di “Rosa per il Duemila” (2000); Gianni Cesarini, progettista di “Rosa per il Duemila” (2000); Raffaele Ascenzi, progettista di “Ali di Luce” (2003) e “Gloria” (2015); Vincenzo Fiorillo, imprenditore e realizzatore di due Macchine di Santa Rosa; Mirko Fiorillo, imprenditore e realizzatore di due Macchine di Santa Rosa; Damiano Amatore, architetto e Direttore Tecnico del cantiere della Macchina di Santa Rosa; Contaldo Cesarini, imprenditore e realizzatore di tre Macchine di Santa Rosa; Andrea Cesarini, imprenditore e realizzatore di tre Macchine di Santa Rosa; Fabrizio Loprencipe, architetto; Alfredo Passeri, architetto.

Il Comitato, non ricevendo alcuna comunicazione dall’amministrazione Michelini, si rivolge al megafono della stampa: “Abbiamo protocollato, presso la Segreteria del sindaco Michelini, il dossier dell’intera iniziativa il giorno 26 giugno 2017, non ricevendo – nonostante ripetuti tentativi – alcun riscontro. 

Il Gruppo Promotore si rende disponibile, nello spirito della massima collaborazione, a fornire tutti i ragguagli necessari in merito al lavoro svolto, ringraziando l’Amministrazione dell’occasione a cui ha avuto l’onore di partecipare”.

Banner
Banner
Banner