Muore Nicoletta Ascenzi, la vicinanza di tanti viterbesi alla famiglia

Muore Nicoletta Ascenzi, la vicinanza di tanti viterbesi alla famiglia

Un grave lutto ha colpito la famiglia Ascenzi. Si è spenta, a neanche cinquant'anni (li avrebbe compiuti il prossimo 20 settembre), Nicoletta. Figlia di Silvio Ascenzi, storico sindaco di Viterbo negli anni Ottanta, e sorella del papà di due Macchine di Santa Rosa - Ali di Luce e Gloria - Raffaele e del noto avvocato Guglielmo.

ADimensione Font+- Stampa

Un grave lutto ha colpito la famiglia Ascenzi. Si è spenta, a neanche cinquant’anni (li avrebbe compiuti il prossimo 20 settembre), Nicoletta. Figlia di Silvio Ascenzi, storico sindaco di Viterbo negli anni Ottanta, e sorella del papà di due Macchine di Santa Rosa – Ali di Luce e Gloria – Raffaele e del noto avvocato Guglielmo.

In queste ore le condoglianze di tanti e l’abbraccio alla famiglia. “Con profondo dolore abbiamo appreso la notizia della morte di Nicoletta Ascenzi, amata sorella del nostro Raffaele – scrive il Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa -.

In questo momento di immensa tristezza tutto il Sodalizio si stringe attorno a Raffaele e tutta la famiglia Ascenzi in un grande abbraccio fraterno”.

Le esequie si terranno domenica alle 15.30, alla Cattedrale di San Lorenzo.

Alla famiglia e in particolare a Raffaele e Guglielmo le condoglianze e l’abbraccio della redazione de La Fune, in questo momento di grande tristezza.