Migranti, per il Sole24Ore Viterbo ha già “sforato” le quote Anci-Viminale. FdI: “Vigileremo”

Migranti, per il Sole24Ore Viterbo ha già “sforato” le quote Anci-Viminale. FdI: “Vigileremo”

“Cifre altamente preoccupanti e che destano molti interrogativi – si chiede Fratelli d’Italia – che, nei prossimi giorni siamo seriamente intenzionati a chiarire, per un dovere di lealtà nei confronti dei cittadini".

ADimensione Font+- Stampa

1311 migranti previsti per la provincia di Viterbo. Ben 110 in più rispetto ai posti disponibili, ossia 1201, calcolati su scala comunale. Secondo una stima pubblicata dal Sole 24 Ore, Viterbo risulta tra i capoluoghi che hanno già “sforato” le quote del piano Anci-Viminale.

“Cifre altamente preoccupanti e che destano molti interrogativi – si chiede Fratelli d’Italia – che, nei prossimi giorni siamo seriamente intenzionati a chiarire, per un dovere di lealtà nei confronti dei cittadini.

Innanzitutto la nostra intenzione è quella di chiedere alla Prefettura i dati ufficiali relativi alla quota di immigrati previsti nella Tuscia e poi, da quelli, iniziare a rispondere a tanti altri quesiti.

Ci chiediamo, in primis, una volta confermati questi numeri preoccupanti, dove saranno alloggiati gli immigrati in esubero, viste le già precarie condizioni di accoglienza predisposte a Viterbo.

In secondo luogo vorremo capire se la cifra corrisponde con l’ultimo bando per l’accoglienza predisposto dalla Prefettura ed, infine, se il numero dei 100 immigrati in più sarà “spalmato” nell’intera provincia o solo nel capoluogo.

Una cosa è certa – conclude Fratelli d’Italia – sin da subito ci muoveremo per fare chiarezza su questi punti nevralgici, visto che dalle istituzioni preposte, come spesso succede, tutto tace”.

Banner
Banner
Banner