Migranti, nasce il Comitato Cittadini San Martino. Presto andranno dal prefetto

Migranti, nasce il Comitato Cittadini San Martino. Presto andranno dal prefetto

Manifestazione a San Martino, al termine si è costituito un Comitato Cittadini che intende far sentire la propria voce sulla questione del possibile arrivo di alcune decine di migranti nella frazione.

ADimensione Font+- Stampa

Manifestazione a San Martino, al termine si è costituito un Comitato Cittadini che intende far sentire la propria voce sulla questione del possibile arrivo di alcune decine di migranti nella frazione. 

“Una manifestazione pacifica di cittadini pacifici. Questo è quanto dimostrato oggi dai partecipanti alla manifestazione organizzata dai cittadini di San Martino. Cittadini che al termine dell’incontro si sono poi riuniti creando un comitato, appunto, dei Cittadini di San Martino al Cimino – scrive il costituito comitato -.

Una protesta di piazza non contro gli immigrati, come qualcuno ha voluto cercare di far passare come messaggio, ma un incontro per avere dall’amministrazione e dal prefetto delle risposte certe riguardo il ventilato arrivo nella piccola frazione di un numero considerevole di immigrati, della loro distribuzione sul territorio, della loro collocazione.

In rispetto dei cittadini della piccola frazione e in rispetto della dignità degli immigrati stessi. Niente slogan, niente bandiere, se non una decina di tricolori, niente grida, niente parole forti, nessun insulto, niente disordini.

Centocinquanta persone, poco più o poco meno, in modo composto hanno ascoltato le parole dei relatori, hanno applaudito, hanno approvato. Nei prossimi giorni il comitato chiederà un incontro chiarificatore con il prefetto per porgli direttamente le domande scaturite dall’incontro di oggi.

Tra i presenti anche alcuni consiglieri comunali e rappresentanti di movimenti politici, che hanno comunque lasciato la parola ai cittadini. In disparte, nella tranquillità più assoluta, le numerose forze dell’ordine chiamate a presidiare un evento rivelatosi quanto mai pacifico.

Un grazie a tutti gli intervenuti e un grazie alla loro compostezza. Aldilà dello spinoso argomento trattato”.

Banner
Banner
Banner