Michelini: “Presto un riconoscimento ufficiale per i gialloblu della Viterbese”

Michelini: “Presto un riconoscimento ufficiale per i gialloblu della Viterbese”

Il sindaco Leonardo Michelini manda un saluto alla Viterbese, fresca di festa per la promozione in Lega Pro, e annuncia un invito a Palazzo dei Priori per un riconoscimento ufficiale.

ADimensione Font+- Stampa

“Grazie alla squadra, a Nofri, alla famiglia Camilli e ai tifosi”. Il sindaco Leonardo Michelini manda un saluto alla Viterbese, fresca di festa per la promozione in Lega Pro, e annuncia un invito a Palazzo dei Priori per un riconoscimento ufficiale. “Nei prossimi giorni inviteremo i gialloblu a Palazzo dei Priori per un riconoscimento ufficiale, in onore dell’importante ritorno, dopo otto campionati, nel calcio professionistico della squadra della città di Viterbo”.

Michelini ha tenuto a complimentarsi ancora con la squadra. “Voglio rinnovare i miei complimenti – ha scritto – alla Viterbese Castrense per la sua promozione in Lega Pro. Il mio ringraziamento, in questa occasione, voglio rinnovarlo sia alla squadra che, sul campo, insieme a mister Nofri, ha conquistato l’eccellente risultato, sia alla famiglia Camilli che con caparbietà e determinazione ha sempre creduto in questa promozione, ma voglio estenderlo anche ai tifosi gialloblu, che ogni domenica hanno seguito la squadra, in casa e in trasferta. Si sono fatti sentire non solo con la voce, ma con la loro presenza fisica allo stadio. Una presenza composta, devo dire, che ho molto apprezzato, anche durante l’ultima partita di campionato, sugli spalti per i novanta minuti di gioco, e anche dopo, in occasione del corteo lungo alcune vie della città, per condividere il momento di festa. Viterbo vuole ringraziare ufficialmente la squadra, lo staff tecnico e la dirigenza”.