Michelini azzera la giunta, colpo di scena a Palazzo dei Priori

Michelini azzera la giunta, colpo di scena a Palazzo dei Priori

Il sindaco ha agito come un lampo. Blitz al termine del consiglio comunale e azzeramento della giunta. Si apre la verifica vera che dovrà portare alla nascita del Michelini bis.

ADimensione Font+- Stampa

insogna consiglioUn fulmine sul casino di questi giorni a Palazzo dei Priori. Leonardo Michelini ha azzerato la giunta e revocato a sé le deleghe. Per ora ha solo annunciato il fatto, domattina provvederà a formalizzarlo come si deve.

Si apre quindi la verifica di maggioranza vera. Una prova d’ingegneria politica per Leonardo Michelini. Un pugno di giorni dovrebbero bastargli. Della decisione si è avuta la netta impressione non sapesse nulla nessuno, o quasi. Al termine di un consiglio, quello odierno, caratterizzato dall’assenza di diversi pezzi della maggioranza e da una litigiosità incredibile tra gli stessi, il sindaco ha dato l’annuncio.

Gelo tra i presenti. Soprattutto tra gli assessori. Difficilmente il sindaco rimuoverà le attuali persone che ora siedono in giunta. Opererà una ridistribuzione degli incarichi, con l’obiettivo di far funzionare una macchina politica piuttosto inceppata.

Una mossa che punta dritta verso il Michelini bis. O la va o la spacca.