Mentre giocano i figli, i genitori se le danno di santa ragione: partita sospesa

Mentre giocano i figli, i genitori se le danno di santa ragione: partita sospesa

La lite sarebbe iniziata dopo un’espulsione di un giocatore dell'Atletico Fiumicino.

ADimensione Font+- Stampa

Gara di campionato juniores, finisce dopo la rissa dei genitori. L’ennesima brutta storia dai campi di provincia arriva da Vignanello dove si giocava ieri la partita juniores tra Polisportiva Monti Cimini e Atletico Fiumicino. In campo ragazzi under-19 che si sono visti fermare il match a causa della rissa sugli spalti tra i genitori accorsi ad assistere i propri figli.

La lite sarebbe iniziata dopo un’espulsione di un giocatore dell’Atletico Fiumicino.