Medioera: De Carolis lascia il testimone a Mario Narduzzi: “Ora tocca a te”

Medioera: De Carolis lascia il testimone a Mario Narduzzi: “Ora tocca a te”

La scelta di lasciare la presidenza dell’associazione probabilmente per evitare le polemiche di conflitto di interessi.

ADimensione Font+- Stampa

Dopo la nomina ad assessore alla cultura Marco De Carolis lascia la presidenza dell’associazione di promozione sociale Gioventù Protagonista che organizza Medioera. Al suo posto subentra Mario Narduzzi, storico collaboratore dell’iniziativa. De Carolis è uno dei 4 storici organizzatori del Festival di Cultura digitale insieme a Massimiliano Capo, Claudio De Angelis e Mauro Rotelli e per questo motivo la scelta di lasciare la presidenza dell’associazione probabilmente per evitare le polemiche di conflitto di interessi.

“Salutiamo con piacere e grande soddisfazione – scrive Medioera sulla pagina Facebook – la nomina di Marco De Carolis ad assessore alla Cultura del Comune di Viterbo. Un grandissimo in bocca al lupo e auguri di buon lavoro a Mario Narduzzi, collaboratore storico del festival e responsabile della logistica e degli ospiti, da oggi pomeriggio nuovo Presidente dell’associazione di promozione sociale Gioventù Protagonista organizzatrice di Medioera”.

“Buon lavoro anche da me – scrive De Carolis – In questi anni di lavoro e di amicizia, ho scoperto quanto vali e so che continuerai il lavoro che ho fatto fino ad oggi con dedizione e voglia di imparare. Sono sicuro di aver lasciato l’associazione in ottime mani. Vai, ora tocca a te!”