Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Medioera da record, in tanti con la “passionaccia” per il digitale

Medioera da record, in tanti con la “passionaccia” per il digitale

Medioera da record. Tantissimi i visitatori che hanno affollato lo Spazio Attivo – Bic Lazio per le tre intense giornate di dibattiti e approfondimenti sui temi dell’innovazione.

ADimensione Font+- Stampa

Medioera da record. Tantissimi i visitatori che hanno affollato lo Spazio Attivo – Bic Lazio per le tre intense giornate di dibattiti e approfondimenti sui temi dell’innovazione.

La maratona digitale ha registrato gli speech di sessantuno ospiti, la presentazione di quattordici startup, di venticinque dibattiti e dodici workshop, la prima Webinar della rassegna e il supporto di undici enti e organizzazioni sostenitrici, di ventiquattro sponsor, sei partner e, infine, una cena social, una colazione digitale ed una sessione di Lego Serious Play.

“Numeri straordinari – commentano gli organizzatori – ai quali dobbiamo affiancare un altro dato di assoluto rilievo, ovvero la presenza attiva di tantissimi giovani che hanno partecipato, con entusiasmo e interesse, ai vari appuntamenti previsti.

Il significativo numero dei ragazzi delle scuole superiori è una sinergia importante che testimonia quello scambio organico che è stato attivato con gli istituti di Viterbo, nei mesi precedenti la manifestazione, con una serie di incontri finalizzati a far conoscere le tematiche trattate che hanno poi suscitato l’interesse di una platea attenta e partecipe.

Quest’aspetto rappresenta sicuramente anche una crescita per Medioera, in quanto momento rilevante di acquisizione di consapevolezza dei ragazzi che, pur essendo nativi digitali, non riescono a comprendere la reale portata della rivoluzione di cui sono molto spesso attoniti spettatori più che reali fruitori.

La massiccia affluenza registrata – proseguono – è inoltre sintomatica di un altro fattore da prendere in considerazione, ovvero la curiosità ed il coinvolgimento verso tematiche di stringente attualità di cui si avverte la necessità di un approfondimento di spessore.

Medioera, in definitiva, rappresenta la risposta a questa “fame” di innovazione. Infine, ma non di minore interesse, il dato relativo al numero di presenze sia alla cena social che alla colazione digitale, segno evidente della voglia di partecipazione legata alle occasioni di incontro e di condivisione.

Considerando nell’insieme tutti questi aspetti – concludono gli organizzatori – non escludiamo altri appuntamenti nei prossimi mesi sempre targati Medioera. Nel frattempo cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che ci hanno supportato: dai volontari del Social Media team alle istituzioni, dagli sponsor ai tecnici, agli amici, agli studenti.

A tutti coloro che, insomma, hanno contribuito a rendere straordinaria l’ottava edizione del festival”.

Ultimi Commenti

Stefania Maraldi
February 22, 2018 Stefania Maraldi

Belle Immagini! [...]

guarda articolo
Luigi Tozzi
February 22, 2018 Luigi Tozzi

Veramente non si capisce proprio come il buon Dio abbia necessità di dettare un libro [...]

guarda articolo
Elena Buffone
February 21, 2018 Elena Buffone

Tovaglia in foto dell'azienda di design tessile MUSKA (www.muskadecor.com) ⭐ [...]

guarda articolo
Roberto Re
February 19, 2018 Roberto Re

incredibile [...]

guarda articolo
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031