Mediaset guarda alla storia medioevale di Viterbo scritta da Marta Tempra

Mediaset guarda alla storia medioevale di Viterbo scritta da Marta Tempra

Marta Tempra, autrice con Furio Thot di “A.D.1243 – l’ultimo assedio”, il romanzo storico che ha per protagonista la gloriosa Viterbo medievale e il suo vittorioso assedio contro Federico II, è stata selezionata tra i sei autori che presenteranno le proprie storie al direttore dell’Osservatorio letterario Mediaset Carlo Micciché.

ADimensione Font+- Stampa

La storia di Viterbo protagonista di una fiction Mediaset: sembra un sogno, eppure – forse – potrebbe diventare realtà. Proprio in occasione del Salone del Libro di Torino, infatti, la giovane autrice viterbese Marta Tempra è stata selezionata tra i sei autori che presenteranno le proprie storie al direttore dell’Osservatorio letterario Mediaset, Carlo Micciché.

Tra le storie proposte anche ‘A.D.1243 – l’ultimo assedio’, il romanzo storico che ha per protagonista la gloriosa Viterbo medievale e il suo vittorioso assedio contro Federico II. Alla luce dell’enorme successo della serie tv “I Medici” di Rai Fiction (girata, peraltro, anche a Viterbo), non è detto che Mediaset non decida di puntare su una storia ancora mai raccontata.

D’altronde, il successo ottenuto dal romanzo (scritto da Marta Tempra e Furio Thot) è indice di un gradimento tutt’altro che locale: presentato in anteprima per il festival Caffeina, il libro è stato oggetto di un tour letterario per tutta l’Italia, che ha fatto tappa, tra gli altri, niente meno che a Expo.

E non è tutto: ‘A.D.1243 – l’ultimo assedio’ infatti è stato in gara per la scorsa edizione del Premio Campiello, ha fatto vincere alla casa editrice Arpeggio Libero il premio letterario Buk Modena come miglior editore e all’autrice appena venticinquenne il Premio Città dei Papi come eccellenza del territorio.

Un successo talmente unanime, anche a due anni dall’uscita del romanzo, da non poter certo esaurirsi così. È stato annunciato infatti un seguito, ambientato circa quindici anni dopo la fine de “L’ultimo assedio” e in prossima uscita, nonché un capitolo finale della saga che vedrà come protagonista nientemeno che il famoso Conclave del 1271.
Una visibilità senza pari per la città di Viterbo, soprattutto se l’incontro con Mediaset portasse agli esiti sperati.