Matteucci, Viterbo Civica: “Stima per Serra, Perà, Santucci e Frontini, ma rimaniamo neutrali”

Matteucci, Viterbo Civica: “Stima per Serra, Perà, Santucci e Frontini, ma rimaniamo neutrali”

Matteucci poi annuncia che due attiviste si sono sospese dal movimento per correre alle elezioni amministrative con Chiara Frontini e Fondazione di Gianmaria Santucci

ADimensione Font+- Stampa

Viterbo Civica esprime stima per alcuni amministratori uscenti, e annuncia che due attiviste si sono sospese dal movimento per correre alle elezioni amministrative con Chiara Frontini e Fondazione di Gianmaria Santucci. Con l’occasione Lucio Matteucci esprime apprezzamento per il lavoro di alcuni amministratori uscenti. Oltre per il candidato sindaco di Viterbo2020 Chiara Frontini e il candidato di Fondazione Santucci, anche per il candidato sindaco Francesco Serra e la candidata al consiglio comunale Sonia Perà. Tutti e quattro appartengono a quattro corse elettorali differenti.

“Nel centrosinistra – scrive Matteucci – abbiamo sempre apprezzato Francesco Serra per la sua onestà intellettuale e Sonia Perà per la sua capacità nell’ascoltare i cittadini. Crediamo che nessuno possa contestare la preparazione e l’empatia di Gianmaria Santucci, la sua riconosciuta capacità di risolvere i problemi e di ascoltare la gente. L’altra civica che ha lavorato e, soprattutto, studiato tantissimo per fare del bene a questa città è Chiara Frontini, una ragazza giovane e preparata, presente ad ogni appello”.

Quanto alle candidature delle attiviste. “Rosella Guerrini e Serena Sarzana hanno dato la loro disponibilità [a candidarsi], e a nostro malincuore dovranno momentaneamente allontanarsi dal nostro gruppo per seguire i lavori elettorali”.

Decarta racconta la Tuscia