Marini e Sabatini hanno voglia di passare alla Lega, incontro a Roma tra i due e il segretario regionale del partito Zicchieri

Marini e Sabatini hanno voglia di passare alla Lega, incontro a Roma tra i due e il segretario regionale del partito Zicchieri

Da una parte del tavolo Francesco Zicchieri, al secolo segretario regionale della Lega. Dall'altra un duetto viterbese: Daniele Sabatini e Giulio Marini. Aspirante sindaco di Viterbo il primo, ex primo cittadino l'altro. 

ADimensione Font+- Stampa

Da una parte del tavolo Francesco Zicchieri, al secolo segretario regionale della Lega. Dall’altra un duetto viterbese: Daniele Sabatini e Giulio Marini. Aspirante sindaco di Viterbo il primo, ex primo cittadino l’altro. 

Vorrebbero passare alla Lega in vista delle elezioni comunali di Viterbo. I bene informati raccontano questo spaccato di “vita politica quotidiana”. Roma, esterno giorno. Sempre i bene informati dicono che il tutto si sarebbe svolto nella mattina di oggi. La richiesta illustrata sul tavolo sarebbe stata accolta da Zicchieri, che l’avrebbe congelata in attesa di un nulla osta dal partito di Viterbo. E sempre i bene informati raccontano di una lunga riunione con all’ordine del giorno un tema preciso: l’adesione di Marini e Sabatini al partito del senatur Umbero Fusco. 

Con il delinearsi di posizioni diverse e non poche frizioni.