Marciapiedi da Incubo – All’Ellera la gente si arrangia da sola per superare le buche

Marciapiedi da Incubo – All’Ellera la gente si arrangia da sola per superare le buche

E’ il quartiere del parcheggio facile, dove si può raggiungere facilmente il centro a piedi, ma non possiamo dire che è il quartiere delle passeggiate tranquille, quei marciapiedi metterebbero alla prova chiunque. Come ogni quartiere della nostra Viterbo del resto, ma non molliamo però, crediamo ancora che un marciapiede decente in tutta Viterbo esista.

ADimensione Font+- Stampa

Piazza Gustavo Adolfo. Quartiere Ellera, la piazza è quella dove molto di noi hanno salutato i genitori per entrare alle scuole medie e diventare grandi e i marciapiedi che abbiamo incontrato sono quelli che circondano tutta quella zona. Perché nel quartiere Ellera, la storia si ripete un po’ dappertutto e molto spesso sembra di camminare sempre nello stesso punto. E’ il quartiere del grande traffico, delle “Poste sempre aperte”, delle scuole e anche dei bei spazi verdi.

In questo particolare caso, siamo di fronte al caso del “marciapiede fai da te”: in alcuni punti sono così martoriati che, i residenti, si sono organizzati con assi di legno e rattoppi vari per poter arrivare in modo un po’ più agevole davanti al portone di casa.

L’ingegno di questi pazienti residenti del quartiere Ellera, si presenta in tutto il suo splendore, nel caso di una passerella per disabili che supera i crateri del marciapiede su cui vive e si staglia verso un portone di un condominio qualsiasi. Un condomino ci dice anche che quella stessa passerella “la se prestano” tra palazzi per evitare che, chi si muove in carrozzina, resti incagliato sui marciapiedi della discordia.

Per il resto la situazione è sempre la stessa: piante morte, rovi non ben identificati a riposo sul manto stradale, soliti bordi crollati, asfalto bucato e martoriato, sacchetti dell’immondizia che rotolano qua e là. Solita vecchia storia insomma. E’ il quartiere del parcheggio facile, dove si può raggiungere facilmente il centro a piedi, ma non possiamo dire che è il quartiere delle passeggiate tranquille, quei marciapiedi metterebbero alla prova chiunque. Come ogni quartiere della nostra Viterbo del resto, ma non molliamo però, crediamo ancora che un marciapiede decente in tutta Viterbo esista.