Manzella: “Al Festival Medioera di Viterbo per promuovere creatività e innovazione”

Manzella: “Al Festival Medioera di Viterbo per promuovere creatività e innovazione”

"Si apre oggi a Viterbo il Festival di Cultura digitale della Tuscia, nello Spazio Attivo di Via Faul. Un'occasione per mettere in contatto realtà produttive, mondo dell'Università, delle startup. E, sopratutto, un momento di diffusione di cultura digitale, in cui capire che il digitale è vicino e utile".

ADimensione Font+- Stampa

“Si apre oggi a Viterbo il Festival di Cultura digitale della Tuscia, nello Spazio Attivo di Via Faul. Un’occasione per mettere in contatto realtà produttive, mondo dell’Università, delle startup. E, sopratutto, un momento di diffusione di cultura digitale, in cui capire che il digitale è vicino e utile.

Utile a fare meglio politica, a valorizzare il patrimonio culturale, a promuovere il territorio come destinazione turistica, a dare una migliore istruzione. E molto altro. Sarà l’occasione per presentare il bando Tuscia Creativa, pensato per portare partner dei settori creativi (singoli, liberi professionisti, enti o associazioni) a sviluppare collaborazioni e sinergie nello Spazio Attivo di Viterbo, per far nascere nuovi progetti imprenditoriali nei settori culturali e creativi. Un altro pezzo della nostra strategia LazioCreativo voluta per rafforzate le nostre industrie creative, che già oggi valgono l’8.9% del valore prodotto nella nostra regione”.

Così Gian Paolo Manzella, Assessore allo Sviluppo economico e all’Innovazione della Regione Lazio, all’apertura, presso lo Spazio Attivo di Viterbo, di Medioera, Festival della Cultura digitale, giunto alla sua nona edizione.