Maltempo, Fiora sorvegliato speciale. Alberi sradicati nel Montaltese, tromba d’aria a Gradoli

Maltempo, Fiora sorvegliato speciale. Alberi sradicati nel Montaltese, tromba d’aria a Gradoli

Ancora ore di maltempo previste sulla Tuscia. Occhi fissi al Fiora, per timore dell'arrivo di un'onda di piena causata dalla bomba d'acqua abbattuta sul Grossetano. Per ora il fiume ha tracimato nelle campagne.

ADimensione Font+- Stampa

montaltoIl maltempo si sta facendo sentire anche nel Viterbese, che ha gli occhi rivolti a quanto accaduto nelle ultime ore nella Bassa Toscana. Una vera e propria bomba d’acqua si è abbattuta infatti sulla Maremma, causando due morti ad Albinia e un ponte crollato a Saturnia. Sorvegliato speciale il Fiora che ha esondato in alcuni tratti di campagna, sradicando diversi alberi. Nessun danno a persone o cose. Ma nella serata di ieri, per precauzione, la Protezione Civile del Lazio ha segnalato il pericolo di un’onda di piena, frutto di quanto sta accadendo nel Grossetano, e il Comune di Montalto ha disposto l’evacuazione delle aree più a rischio di Montalto Marina. L’onda di piena prevista non è di fatto arrivata con particolare forza, disperdendosi nelle campagne.

Per buona parte della giornata di ieri il traffico è stato bloccato sull’Aurelia, tra Orbetello e Albinia. Il Comune di Orbetello ha chiesto nella serata di ieri, tramite sms inviato ai cittadini, di salire sui piani alti delle abitazioni.
I due morti sono due persone anziane, sorprese in auto dalle acque del fiume Elsa. Previste piogge anche nella Tuscia nelle prossime ore. Le precipitazioni sono accompagnate da un’intensa attività elettrica. Il maltempo si sta spostando anche verso il sud dell’Umbria e nell’Alto Lazio.

Nel tardo pomeriggio di ieri si è registrata una piccola tromba d’aria, accompagnata da forti grandinate, a Gradoli.