Macchina di Santa Rosa, esclusi 4 progetti

Macchina di Santa Rosa, esclusi 4 progetti

Restano in gara 42, esclusi 4 progetti dal concorso per la nuova Macchina di Santa Rosa. La decisione è stata presa per vizi di forma nella riunione di oggi pomeriggio della commissione.

ADimensione Font+- Stampa

bozzetti 07Nuova Macchina di Santa Rosa, rimangono in piedi 42 progetti. Nel pomeriggio di oggi la commissione, presieduta dal dirigente del settore Cultura del Comune di Viterbo Stefano Menghini, ha escluso per vizi di forma vari 4 progetti.

Alle 15 – ancora in forma pubblica, in quanto prosecuzione della riunione di ieri – è tornata a riunirsi la commissione. Obiettivo della giornata arrivare a una decisione sulla sorte di 5 progetti rimasti in sospeso dopo il primo esame di ieri. E le decisioni  hanno portato all’esclusione di 4 progetti.

Il pacco numero 5 è stato scartato perché nella busta B era indicato anche il motto: “Specchio di luce”. Operazione non consentita dal bando, perché rende identificabili gli autori del progetto stesso. Numero 25 scartato perché le buste non avevano nessuna scritta sopra: impossibile dunque distinguere la A dalla B. Pacco 27 scartato perché arrivato al protocollo del Comune con 40 minuti di ritardo rispetto al tempo utile. Salvo il numero 44, perché una verifica ha permesso di datare il suo arrivo al 19 dicembre, dieci giorni prima del fatidico 29. Fatto fuori anche il numero 17, supera lo scoglio del protocollo. Da una verifica è infatti risultato arrivato in tempo. La sorpresa al momento dello “spacchettamento”: il motto “Panteika” sia sulla busta A che su quella B.

Da ora in poi le riunioni della commissione non saranno più pubbliche e inizierà il lavoro di valutazione dei progetti. Entro fine mese dovrebbe essere annunciato il nome del vincitore, ancora in seduta pubblica, anche se la commissione a tempo fino ai primi di febbraio per maturare la scelta.