Luisa Ciambella nel direttivo dell’Anci, nominata da Fassino

Luisa Ciambella nel direttivo dell’Anci, nominata da Fassino

Luisa Ciambella entra nel direttivo dell'Anci, l'associazione nazionale dei Comuni italiani. Il vicesindaco del comune di Viterbo a novembre era entrata a far parte del Consiglio nazionale. La nomina per il direttivo è arrivata dal presidente Anci, Piero Fassino.

ADimensione Font+- Stampa

Luisa Ciambella entra nel direttivo dell’Anci, l’associazione nazionale dei Comuni italiani. Il vicesindaco del comune di Viterbo a novembre era entrata a far parte del Consiglio nazionale. La nomina per il direttivo è arrivata dal presidente Anci, Piero Fassino.

ciambella-ride3-1

 

Le parole di Luisa Ciambella dopo il ringraziamento a Fassino. “Quello che mi rende ancora più orgogliosa è il fatto che, per la prima volta nella Tuscia, sia stata nominata una donna per un ruolo così rappresentativo all’interno di un organismo come l’Anci. Sarà mia intenzione – ha concluso – trasmettere e rappresentare agli organi di governo tutte quelle problematiche ancora insolute che interessano gli enti locali, penso in particolar modo alle principali criticità, come la fiscalità e sicurezza dei territori”.