Luisa Ciambella lancia la sua campagna elettorale all’Hotel Salus

Luisa Ciambella lancia la sua campagna elettorale all’Hotel Salus

"Arriva un momento in cui il coraggio deve essere più forte della comodità e la speranza deve prendere il posto della delusione. Questo è il momento di scegliere, è il momento di credere in un futuro possibile”. Inizia da Viterbo, Giovedì 1 febbraio alle ore 17 all’Hotel Salus Terme la campagna elettorale di Luisa Ciambella.

ADimensione Font+- Stampa

“Arriva un momento in cui il coraggio deve essere più forte della comodità e la speranza deve prendere il posto della delusione. Questo è il momento di scegliere, è il momento di credere in un futuro possibile”. Inizia da Viterbo, Giovedì 1 febbraio alle ore 17 all’Hotel Salus Terme la campagna elettorale di Luisa Ciambella per le elezioni al Consiglio regionale del Lazio nella lista del Partito Democratico per Nicola Zingaretti presidente.

“Prima come consigliere comunale, poi come Vice Sindaco del Comune di Viterbo – dice Luisa Ciambella – ho sempre messo al primo posto l’ascolto delle tante persone che ho incontrato e con determinazione mi sono impegnata perché le loro necessità non restassero solo una speranza. Da questa esperienza e soprattutto dalla forza del dialogo voglio condividere il mio impegno per la Regione Lazio con le amiche e gli amici che hanno la Tuscia nel cuore e vogliono contribuire a farla crescere. Con questo spirito vi invito giovedì 1 febbraio alle ore 17 all’Hotel Salus Terme, a Viterbo, per aprire insieme la Campagna elettorale per le elezioni al Consiglio regionale del Lazio e iniziare a confrontarci sulle necessità della nostra terra”.

Un percorso che si apre con la sincera disponibilità di ascoltare i cittadini della Tuscia che in queste settimane possono inviare idee, suggerimenti, opinioni ed essere aggiornati sulle iniziative della campagna elettorale di Luisa Ciambella tramite la pagina Facebook ScriviCiambella o attraverso il numero WhatsApp 3491796094.

“Come nella vita di ognuno di noi l’improvvisazione genera instabilità – ricorda Luisa Ciambella -, così sono fortemente convinta che per #farebene bisogna avere esperienza, capacità e tenacia. Occorre valorizzare il talento, creare le condizioni per affiancare gli investimenti, impegnarsi per arginare la piaga sociale della povertà che ha indebolito tantissime persone e famiglie. Insieme possiamo farlo perché investire sul capitale umano è l’unico modo per restituire ai cittadini il controllo del proprio destino”.