Ludika “balla” da sola, l’amministrazione Michelini non muove un dito per l’iniziativa

Ludika “balla” da sola, l’amministrazione Michelini non muove un dito per l’iniziativa

“Ludika inizia ancora una volta nell'incognita più totale – sottolinea Serenella Bovi, Tana degli Orchi -: lo scorso anno abbiamo vinto il bando comunale per ottenere la convenzione, siamo arrivati primi, ma ancora non sappiamo se prenderemo qualcosa e quando".

ADimensione Font+- Stampa

Una passione chiamata Ludika 1243: la Tana degli Orchi e tutte le associazioni che con il loro impegno riportano il centro storico ai tempi del Medioevo operano con un solo scopo, il grande amore per un evento che ogni anno interessa migliaia di visitatori, tra cittadini e turisti che vengono a Viterbo solo per vivere questa atmosfera.

La diciassettesima edizione tornerà dal 5 al 9 luglio 2017, sempre ricca di proposte e appuntamenti, inaugurazione oggi alle 18 con la consueta parata di giullari e giocolieri.

“Ludika inizia ancora una volta nell’incognita più totale – sottolinea Serenella Bovi, Tana degli Orchi -: lo scorso anno abbiamo vinto il bando comunale per ottenere la convenzione, siamo arrivati primi, ma ancora non sappiamo se prenderemo qualcosa e quando. Dopo più di un anno ancora siamo in attesa anche solo di firmare la convenzione e intanto abbiamo realizzato la manifestazione del 2016 e ora del 2017. E’ difficile capire anche solo i motivi, perché non riusciamo ad avere risposte, non si parla con il Palazzo”.

Ludika non si ferma solo grazie al sostegno e all’aspettativa della gente, di chi vive il centro, di chi viene appositamente animato da una passione legata al periodo storico che si rievoca. “Lo facciamo solo per loro – conclude Serenella – perché mentre non abbiamo alcun sostegno istituzionale lo abbiamo da tante associazione che si sono unite alla Tana nell’organizzazione, aggiungendo eventi, portando plusvalore, perché apprezzano quello che facciamo da anni.

Grazie anche agli sponsor che ci sono vicini ogni anno e al pubblico, sempre caloroso. Invito tutti a vivere la magia che scalderà il centro, a seguirci da una piazza l’altra, provando ad essere protagonisti. Quest’anno sarà possibile diventare falconieri per un giorno e come sempre si potrà scegliere l’esercito con cui schierarsi per la battaglia finale tra guelfi e ghibellini. Tutte le sere, da mercoledì a domenica, sarà aperta la taverna medievale, a San Pellegrino, dove gustare piatti di un tempo, e da giovedì si aggiungono le cene spettacolo; per gli appassionati ricordo lo stand con i gadget di Ludika. In questo modo ci sosterrete condividendo quello storico e glorioso momento per la città dei papi”.

Ludika1243 aspetta tutti gli appassionati dal 5 al 9 luglio 2017 in tutto il centro, da piazza del Gesù a piazza San Pellegrino, con la battaglia campale domenica a Valle Faul, fuori le mura che costeggiano la porta.

Per tutte le informazioni: www.ludika.it – [email protected] – pagina Facebook Ludika1243 – cell. 380.2929483 – punto informativo in Piazza San Carluccio.
Hashtag ufficiali: #ludika1243 #ludika17

Banner
Banner
Banner