Lo spirito del Natale è a piazza Fontana Grande

Lo spirito del Natale è a piazza Fontana Grande

Lo spirito più bello del Natale vive a piazza Fontana Grande a Viterbo. Tante iniziative, ma anche parecchia sostanza.

ADimensione Font+- Stampa

I clown di Fellini, la grande parata d’apertura, il presepe vivente e Babbo Natale. Piazza Fontana Grande (Viterbo) è pronta per far vivere lo spirito delle feste, grazie a una tre giorni organizzata dalla consulta comunale del volontariato. Un momento in cui la quotidianità si ferma e si arricchisce di altro. Ma lo spirito del Natale vivrà nelle sue corde più profonde, perché tutto è stato organizzato come momento d’incontro e di scambio, ma anche di solidarietà.

All’interno dell’ex tribunale infatti sarà allestito l’angolo della solidarietà, dove tutti potranno donare vestiti, giocattoli e generi alimentari a lunga conservazione. Per dare un sorriso e un senso di Natale anche a quei viterbesi e residenti in città che stanno vivendo difficoltà economiche. A rendere più vivo il tutto, nel pomeriggio del 20 dicembre, arriverà in piazza il fuoco della Palestina. Si tratta di una fiaccola che è stata accesa direttamente dalla lampada della chiesa della Natività in Israele.

Verrà messa a disposizione di quelle persone che vorranno portare questa fiammella di pace universale nelle proprie case. Sarà anche collocata all’interno del presepe previsto per domenica 21 dicembre alle 18. Un vero e proprio capolavoro, con 80 figuranti, organizzato in sinergia tra le parrocchie di Santa Barbara, Pilastro e Villanova. Ad aprire la tre giorni, dal 19 al 21, una grande parata che attraverserà le vie del centro storico. La famiglia circense dei Colombaioni, che hanno lavorato nei film del grande Federico Fellini, sarà in città  alle 18 di sabato 20. Domenica è prevista anche una grande gara di dolci natalizi, con premiazione del “dolce più buono”, del “dolce più bello” e quello “più viterbese”.

Babbo Natale accoglierà i bambini per le foto. A ogni piccolo è richiesto di portare un qualche dono, da regalare a un altro bambino in difficoltà: vestiti, giocattoli ma anche beni alimentari.

Tutto è stato realizzato da tantissime associazioni di volontariato viterbese: da Viterbo con Amore a Beatrice Onlus, passando per Juppiter, i clown di corsia e tante altre. Ieri la conferenza stampa di presentazione ufficiale con il delegato al volontariato Marco Ciorba e il consigliere alla Pace Paolo Moricoli.