Lido di Tarquinia : il mare restituisce una tartaruga marina morta

Lido di Tarquinia : il mare restituisce una tartaruga marina morta

Nel primo pomeriggio di ieri sabato 7 Luglio, un grande esemplare di tartaruga marina è stata recuperata morta nelle acque antistanti la spiaggia nord del Lido di Tarquinia. L'animale è stato portato a riva.

ADimensione Font+- Stampa

Nel primo pomeriggio di ieri sabato 7 Luglio, un grande esemplare di tartaruga marina è
stata recuperata morta nelle acque antistanti la spiaggia nord del Lido di Tarquinia.
L’animale è stato portato a riva.
Al momento non si conoscono le cause della morte dell’animale ma tornano in mente le
parole di Simona, la biologa marina di Clean Sea Life che, esattamente una settimana
illustrava ai convenuti alla cena conviviale organizzata da Assolidi, i rischi per la fauna
marina determinati dalla dispersione in mare di rifiuti di plastica; in particolare le tartarughe
marine sono particolarmente esposte a questo rischio in quanto si cibano di meduse e, le
buste/fogli di plastica che fluttuano nel mare, vengono scambiati, appunto, per meduse e
vengono da queste mangiati determinando la morte dell’animale.

Mentre sulla spiaggia di Montalto, in questi stessi giorni, una tartaruga Caretta Caretta ha deciso di deporre 90 uova, a pochi chilometri da lì, a Tarquinia, c’è il rovescio della medaglia. 

Rispettiamo il nostro mare per noi stessi ma anche per tutte le creature che lo vivono non solo d’estate.