Cultura, i risultati del bando 2017 del Comune arriveranno a 2018 inoltrato

Cultura, i risultati del bando 2017 del Comune arriveranno a 2018 inoltrato

A questi fondi si aggiungono i 6.000€ stanziati per il bando per le frazioni e quelli che sono messi a disposizione per le convenzioni

ADimensione Font+- Stampa

È online il bando per le iniziative culturali del 2017: a disposizione delle realtà culturali ci sono appena 15.000€, contro i circa 45.000€ dei tre bandi pubblicati l’anno scorso. Il passaggio all’avviso unico ha così portato ad un calo del 66% dei fondi a disposizione delle nuove realtà culturali. A questi fondi si aggiungono i 6.000€ del bando per le frazioni e quelli che sono messi a disposizione per le convenzioni, della prima e della seconda ora, con le prime a farla da padrone. Queste costano al Comune circa 100.000€ all’anno. Una disparità enorme di risorse e un portafoglio sempre più vuoto per le iniziative culturali, le nuove idee e per i figli di nessuno. Tra le prime e le secondo convenzioni ci sono iniziative meritevoli, ma ce ne sono alcune che non hanno i requisiti (come la storicità, ad esempio), altre entrate senza bando.

Il bando, pubblicato sul sito del Comune di Viterbo, scade il 15 novembre, mentre la pubblicazione dei risultati è prevista per metà febbraio 2018. In pratica anche più di un anno dopo la realizzazione di iniziative che potrebbero esservi interessate. Alla faccia della programmazione.

Il Comune di Viterbo, oltre al grande ritardo nella pubblicazione del bando per le iniziative per il 2017, riduce dunque anche i fondi a disposizione, pur lasciando aperta la possibilità di mettere nuovi fondi qualora venissero individuati.