Le eccellenze enogastronomiche locali a Bomarzo per Tuscia Deliziosa

Le eccellenze enogastronomiche locali a Bomarzo per Tuscia Deliziosa

Arriva alla tredicesima edizione la kermesse del borgo viterbese in cui le eccellenze vengono messe in mostra con degustazioni e spettacoli.

ADimensione Font+- Stampa

E’ giunta alla tredicesima edizione Tuscia Deliziosa, la kermesse enogastronomiche che si svolge dal 5 all’8 dicembre nelle sale di Palazzo Orsini a Bomarzo. Un appuntamento che coincide con la stagione dell’olio e del vino novelli, che compaiono sulle tavole in occasione del Natale, e che porta in un unico spazio le eccellenze enogastronomiche del viterbese.

Un’occasione da non perdere: si potranno fare deliziosi assaggi, conoscere da vicino la produzione artigianale della birra, prodotti per celiaci, agricoltura biologica, e inoltre sarà possibile trovare originali idee regalo per le imminenti festività, grazie alla presenza di meravigliose produzioni artigianali (candele realizzate con la cera d’api, vetro artistico, bijoux, borse in pelle artigianali, ricamo, uncinetto, saponi con essenze naturali, patchwork e un angolo tutto dedicato al vintage.

Ma al di là dei sapori, non ci sarà certo da annoiarsi per gli altri aspetti della rassegna. Infatti l’esposizione accoglierà la mostra di pittura “Variazioni Stlistiche” a cura dell’Associazione culturale Arte & Benessere di Bomarzo, presentazione di libri “Il valore dell’olio” di Giampaolo Sodano e “Orsini di Castello Giancorrado Orsini” di Giacobbe Tardani. Spettacoli teatrali come “Peter Pan” che allieterà il pomeriggio di sabato 5 dicembre, spettacoli di musica grazie alla partecipazione dell’Orchestra Liceo Musicale S.Rosa da Viterbo; infine, non mancheranno simpatici intrattenimenti per grandi e piccini.

La kermesse, è organizzata dal Comune di Bomarzo e Proloco con il patrocinio di Regione Lazio, Provincia e Camera di Commercio di Viterbo: “Questa rinnovata edizione rappresenta una bella opportunità per le imprese locali per promuovere il Made in Tuscia, le eccellenze gastronomiche e artigianali della Tuscia Viterbese con lo scopo di creare un ponte che unisca il 2015 al nuovo anno in un clima di gioia, piacevolezza, serenità attraverso l’esaltazione dei valori culturali e sociali che fanno del nostro territorio un patrimonio prezioso ed unico al mondo” ha commentato il sindaco Ivo Cialdea, che invita a partecipare numerosi all’evento per conoscere da vicino alcuni tra i più buoni e piacevoli prodotti di nicchia del territorio e per ammirare le meraviglie del piccolo borgo della Tuscia e la bellezza di Palazzo Orsini.