Lavori alla stazione di Porta Fiorentina: “Il Comune come agirà?”

Lavori alla stazione di Porta Fiorentina: “Il Comune come agirà?”

I lavori di miglioramento della stazione di Porta Fiorentina creeranno disagi: ma il Comune lo sa? E che intende fare per diminuire i disagi dei pendolari? Le domande ce le pone un lettore che chiede all’amministrazione comunale cosa intende fare.

ADimensione Font+- Stampa

I lavori di miglioramento della stazione di Porta Fiorentina creeranno disagi: ma il Comune lo sa? E che intende fare per diminuire i disagi dei pendolari? Le domande ce le pone un lettore che chiede all’amministrazione comunale cosa intende fare.

I lavori partiranno dal 20 febbraio e termineranno a metà aprile. Periodo durante il quale “i treni da e per Viterbo – scrive il pendolare – subiranno modifiche di partenza, non meglio precisate. Al di là di quali siano i treni che partiranno ed arriveranno alla Stazione di Porta Romana è certo che i pendolari che partono da Porta Fiorentina dovranno lasciare i loro mezzi nei pressi dei parcheggi della stazione di Porta Romana, che come noto sono pochi e mal distribuiti. Mi chiedo se e l’amministrazione comunale è a conoscenza dell’attività che RFI intraprenderà e quali provvedimenti ha intenzione di prendere per diminuire il disagio che questi lavori provocheranno ai pendolari viterbesi e agli altri cittadini che normalmente fanno uso dei pochi parcheggi presenti nella zona della Stazione di Porta Romana”.

Per la vicenda i pendolari sono preoccupati. Leggi la lettera di un lettore.

Banner
Banner
Banner