L’anagrafe presto finirà a Fontana Grande, così i Del Piombo potrebbero finire in piazza del Comune

L’anagrafe presto finirà a Fontana Grande, così i Del Piombo potrebbero finire in piazza del Comune

Anagrafe e Stato Civile dunque libereranno lo spazio sotto i portici di Palazzo dei Priori, spazio che dovrebbe essere occupato da una mostra permanente dedicata a Sebastiano del Piombo. Da capire se la mostra conterrà anche la Pietà e la Crocifissione, gioielli del Museo Civico.

ADimensione Font+- Stampa

Conto alla rovescia per il trasloco degli uffici presso l’ex Tribunale di piazza Fontana Grande mentre i Del Piombo potrebbero finire in piazza del Comune. Come riportato sul Messaggero l’Anagrafe e lo Stato Civile dovrebbero essere trasferiti nella nuova sede non appena l’impresa terminerà i lavori di ristrutturazione iniziati a maggio. La riconsegna consegna del Tribunale doveva avvenire nel mese di agosto ma un nuovo intervento all’impianto di riscaldamento ha allungato i tempi.

Anagrafe e Stato Civile dunque libereranno lo spazio sotto i portici di Palazzo dei Priori, spazio che dovrebbe essere occupato da una mostra permanente dedicata a Sebastiano del Piombo. Da capire se la mostra conterrà anche la Pietà e la Crocifissione, gioielli del Museo Civico.

Nel gennaio scorso una lunga serie di realtà culturali aveva chiesto di mantenere le opere proprio al Museo per permetterne la valorizzazione. “Non dobbiamo – scrivevano Algoritmo Festival, Archeoares, Caffeina, Promotuscia, Quartieri dell’arte, Associazione Rinascimentiamo, I Sapori del Rito, Touring Club, Tuscia Film Fest, Paola e Sofia Varoli Piazza – impoverire il museo civico, dobbiamo invece far entrare la città nel museo, riaprire il chiostro arretrando la linea della bigliettazione all’ingresso delle sale.