L’alfabeto de La Fune – La top ten

L’alfabeto de La Fune – La top ten

Una settimana che ha acceso i riflettori sulla Asl di Viterbo e su una bruttissima vicenda che racconta di assenteismo e truffa. La Procura farà il suo lavoro ma quanto emerge ha fatto indiavolare tantissimi. Poi la Pietrà di Sebastiano del Piombo, la maggioranza che non c'è e tanto altro.

ADimensione Font+- Stampa

A di “asfalto”. L’assessore Alvaro Ricci ha annunciato che a breve inizieranno i lavori di asfaltatura in via Vico Squarano. Una delle arterie più disastrate della città. I più maligni dicono molto simile a Kabul.

B come “Bonucci Leonardo”. E’ stato nominato “giocatore dell’anno”. Orgoglio viterbese.

B2 di “Bullicame”. Presto in arrivo bagni e docce. Peccato manchi l’acqua.

F di “furbetti”. Dalla Asl di Viterbo arriva una pessima notizia. In 23 sono finiti sotto la lente della Procura per assenteismo e truffa. La domanda regina è: ma se nessuno si è accorto della loro assenza sul posto del lavoro che significa? Forse che non ci sarebbe bisogno di tutte queste unità lavorative … Lo chiediamo a chi ha pagato in questi mesi i loro stipendi con una tassazione impressionante che rende difficile arrivare a fine mese a sempre più persone. Populismo? No, consapevolezza.

I come “integrazione”. Il tema è stato messo al centro del dibattito cittadino da Fondazione Carivit con uno specifico incontro all’Auditorium di Valle Faul. Al tavolo tutte le istituzioni del territorio. Interessante.

M come “maggioranza ma anche no”. Ennesimo consiglio comunale, quello di questa settimana, saltato per mancanza del numero legale. Michelini è praticamente un sindaco “bollito” ma si va avanti per inerzia …

P di “Pietà”. Andrà presto a Londra ma intanto ha portato i maggiori giornali inglesi a Viterbo.

T come “Teatro Unione”. Sta per iniziare la grande guerra. C’è chi giura che sarà all’ultimo sangue.

V di “vescovo Lino Fumagalli”. Ha preso parte all’incontro sull’integrazione lanciando un messaggio molto interessante: “L’individualismo rende idioti”.

W come “W lo screaning dei progetti europei”. A un anno dalla fine del mandato naturale l’amministrazione Michelini inizia a mettere mano a possibili ragionamenti sui fondi europei. Meglio tardi che mai, buongiorno.

 

 

 

Banner
Banner
Banner