La Tuscia è bella, con la guida è meglio. Ecco gli appuntamenti di questo week-end

La Tuscia è bella, con la guida è meglio. Ecco gli appuntamenti di questo week-end

Tante tappe per scoprire e godersi la Tuscia, tutto a braccetto con delle guide turistiche professioniste. Un modo per aggiungere alla visita nei posti tutto quello che serve per goderne a pieno e divertirsi anche di più. Leggi il calendario degli appuntamenti per questo sabato e domenica.

ADimensione Font+- Stampa

Un week end all’insegna della cultura, dell’arte e del territorio: la Tuscia. E’ quanto propongono le guide turistiche della provincia di Viterbo per sabato 21 e domenica 22 febbraio. Durante il fine settimana si svolgeranno una serie di iniziative volte a valorizzare la figura professionale delle guide turistiche, quotidianamente impegnata a promuovere e a illustrare le meraviglie della Tuscia.

Le date non sono state scelte a caso: nello stesso week end cadono infatti le celebrazioni per la XXVI giornata internazionale della guida turistica, istituita dalla World Federation of Tourist Guide Associations e promossa in Italia dall’Associazione Nazionale Guide Turistiche. L’obiettivo delle iniziative è anche quello di ricordare al pubblico di visitatori il loro diritto a pretendere una guida regolarmente abilitata da Province e Regione: infatti, solo un professionista che opera localmente può garantire competenza e affidabilità. Una manifestazione molto sentita dalle guide turistiche non solo della Tuscia, ma di tutto il territorio nazionale, che proprio in questi mesi vedono minacciata la loro professione da proposte di leggi che non ne tutelano la specificità a discapito dei visitatori.

L’idea di creare questo evento nasce dal gruppo facebook ”Guide turistiche di Viterbo”, una piazza virtuale in cui alcune decine di professionisti si sono riuniti per confrontarsi e ”fare rete”, decidendo di mettere a disposizione dei visitatori, per un intero fine settimana, la loro passione e competenza con visite guidate gratuite rivolte a tutti: un’occasione per far conoscere i nostri gioielli, le bellezze che abbiamo a due passi ma che non si conoscono mai abbastanza.

 

Di seguito il programma delle visite guidate.

Sabato 21 febbraio

Viterbo – Il Museo Archeologico Nazionale della Rocca Albornoz, dalle 10 alle 14, appuntamento presso l’atrio del Museo in Piazza della Rocca. Ingresso al museo: 6 euro, ridotti 3 euro. Contatti: Simona Sterpa, 3289068207.

Montefiascone – ”Come pellegrini lungo l’antica via Francigena…”, ore 10,30, appuntamento davanti alla chiesa di San Flaviano (Strada Orvietana, via San Flaviano). Prenotazione obbligatoria. Contatti: Claudia Carletti, tel. 335.8410727, [email protected]

Orte – ”Orte sotterranea”, ore 10,30, appuntamento presso l’Associazione Culturale Veramente Orte, prima di Piazza della Libertà. Si raccomandano calzature comode. Biglietto d’ingresso 8 euro. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Rosaria Fabrizi, tel. 3384739833.

Tuscania, ore 14,30, appuntamento presso l’Ufficio turistico, Piazzale Trieste. Biglietto d’ingresso agli scavi sul Colle di San Pietro 3 euro. Prenotazione obbligatoria. Contatti: tel. 0761.4454259, 333.1615960, email: [email protected]

Tarquinia, ore 15, ppuntamento a piazza Matteotti. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Associazione Artetruria, tel. 3318785257 – [email protected]

Viterbo – ”Viterbo: storia, leggenda e tradizione”, ore 15, appuntamento sotto i portici di palazzo dei Priori in Piazza del Plebiscito. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Viviana Pannucci, tel. 3494652606.

Vitorchiano – ”Un tuffo indietro nel tempo… tra medioevo e rinascimento”, ore 15, appuntamento davanti Porta Romana, l’unica porta d’accesso al borgo. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Chiara Zirino, tel. 3270279896 – [email protected]

Vetralla – ”Il medioevo a Vetralla: storia, arte, fede”, ore 15,30, appuntamento in Piazza della Rocca. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Elisabetta Ferracci, tel. 3478518568.

Domenica 22 febbraio

Viterbo – “Il Museo Archeologico Nazionale della Rocca Albornoz’, dalle ore 10 alle ore 14 – Appuntamento presso l’atrio del Museo in Piazza della Rocca. Ingresso al museo: € 6,00. Riduzioni: € 3,00 tra i 18 e i 25 anni e per docenti statali con tesserino. Contatti: Simona Sterpa, 3289068207

Viterbo. Necropoli di Castel D’Asso, ore 10 – Appuntamento al parcheggio dell’area archeologica. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Massimo Agneni, tel. 338.9796792

Bagnaia – ‘Alla scoperta di Villa Lante tra arte, storia e giardini all’italiana’. Ore 10.30 – Appuntamento presso l’ingresso-biglietteria. Biglietto d’ingresso a Villa Lante: 5€, gratuito fino a 18 anni. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Tatiana Rovidotti, tel. 3405371188

Bolsena. ‘Acqua e terra. Palazzo Vitozzi – Monaldeschi”. Ore 11– Incontro in Piazza Matteotti a Bolsena. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Giuliana Zucconi, tel. 333.2825533

Oriolo romano – “Palazzo Altieri Di Oriolo Romano e la sua Galleria dei Papi”. Ore 11 – Incontro di fronte all’entrata di palazzo Altieri a Oriolo Romano. Biglietto di ingresso Palazzo Altieri €5, gratuito fino a 18 anni. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Daniela Fabretti, tel. 3284722610. 

Viterbo – “Lo splendore del medioevo nella Viterbo papale tra palazzi, torri e fontane”. Ore 11 – Appuntamento in Piazza del Plebiscito, di fronte all’ingresso del cortile del palazzo. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Marco Zanardi, tel. 340 56 38 280. 

Caprarola – “Caprarola e il sogno farnesiano. Il Gran Palazzo, la Via Dritta e il Bel Borgo”. Ore 15,30 – Incontro alla biglietteria del palazzo. Biglietto ingresso al Palazzo € 5, gratuito fino ai 18 anni. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Paola Cimetta, tel. 338.2042866. 

Capodimonte “Capodimonte: i palazzi e gli amori. Passeggiata nel centro storico”. Ore 15,30 – Incontro nel porticciolo di Capodimonte davanti allo chalet ‘Il Re del Gelato’. Prenotazione obbligatoria. Contatti: Vera Risi, tel. 328-0758968.